28 Settembre 2021 Segnala una notizia

Commissione Bilancio approva manovra di assestamento 2012

27 Giugno 2012

“Un assestamento di Bilancio all’insegna del rigore e della prudenza, che ci sono imposte dalle incertezze tuttora in essere legate ai trasferimenti statali, in particolare per quanto concerne il Fondo nazionale per la Sanità la cui definizione è tuttora oggetto di trattativa tra Regioni e Governo, ma che comunque consente a Regione Lombardia di effettuare e programmare nuovi investimenti sul territorio”.

Così il Presidente della Commissione Bilancio Ugo Parolo (Lega Nord) ha commentato l’avvenuta approvazione della Manovra di Assestamento al Bilancio 2012 avvenuta questa mattina a maggioranza in Commissione. La manovra ha individuato spazi aggiuntivi di spesa complessiva per un ammontare di circa 69,6 milioni per il 2012, di circa 69,3 milioni per il 2013 e di circa 77,1 milioni per il 2014, sempre finanziati attraverso l’utilizzo di fondi già esistenti.

Per l’area economica nel 2012 si segnalano in particolare investimenti a favore dell’agricoltura montana (3 milioni); investimenti di semplificazione dei servizi per la pubblica amministrazione (1,7 milioni); interventi per la promozione dello spettacolo, lo sviluppo di musei e la promozione educativa e culturale (6,5 milioni nel 2012 di parte corrente e 1 milione in parte capitale per il sostegno alla digitalizzazione delle sale cinematografiche) e investimenti attuativi del patto per il commercio (3 milioni).

Quanto agli interventi destinati all’area sociale, vanno sottolineati l’incremento del fondo rotativo per l’edilizia sanitaria (nuovi interventi IRCCS Besta e Tumori e ristrutturazione Arpa, per un importo pari a 58 milioni nel triennio 2012-2014); i contributi per scuole dell’infanzia (8,9 milioni nel 2012); il sostegno al reddito della dote scuola (5,5 milioni nel 2012); i progetti innovativi per il sostegno alle famiglie (2 milioni nel 2012); i contributi per interventi in campo socio assistenziale (30 milioni nel 2012); i contributi a sostegno della maternità e della natalità (1 milione nel 2012); i contributi Frisl per gli oratori (4 milioni nel 2013) e gli investimenti per il risanamento ambientale ed energetico nell’ambito del programma di edilizia residenziale pubblica (50 milioni nel biennio 2013-2014).

L’area territoriale è infine caratterizzata da investimenti significativi per programmi ambientali, principalmente legati alle centraline di rilevazione della qualità dell’aria (3,1 milioni nel biennio 2012-2013); dagli interventi per la promozione dello sport (0,6 milioni nel 2012 e 1,5 milioni nel 2013); dagli interventi relativi al Piano territoriale regionale d’area (0,9 milioni nel biennio 2012-2013); dal progetto FRISL per la realizzazione di centri di raccolta comunali o intercomunali dei rifiuti urbani e assimilati (5 milioni nel triennio); dal contratto di servizio ferroviario (77,6 milioni di euro).

La Commissione Bilancio ha dato via libera questa mattina anche a un emendamento presentato dalla Giunta regionale attraverso il quale si concede una moratoria dei pagamenti dovuti a Regione Lombardia dai beneficiari di finanziamenti derivanti da alcune leggi regionali (33/1991; 11/2004; 5/2009) che hanno sede o residenza nei territori colpiti dal terremoto del 20 e 29 maggio scorso.

Il Consigliere regionale del Partito Democratico Fabio Pizzul ha quindi evidenziato all’Assessore al Bilancio Romano Colozzi la necessità di individuare maggiori risorse per lo sport lombardo, in particolare per l’associazionismo sportivo giovanile. “Siamo consapevoli che in questi ultimi anni il settore sportivo sia stato tra i più penalizzati nella distribuzione delle risorse regionali –ha confermato Colozzi- ma proprio per questo abbiamo voluto individuare da subito per il 2013 una cifra pari a un milione e mezzo di euro, più del doppio di quanto assestato ora”.

Riservandosi una valutazione politica più approfondita in occasione del voto finale in Aula previsto per lunedì 9 luglio, Enrico Brambilla (PD), nell’annunciare il voto contrario del suo gruppo, ha infine sollecitato ironicamente la necessità di finanziare, già con questo assestamento di bilancio, anche il capitolo relativo alle spese per le prossime elezioni regionali.

 fonte: ufficio stampa Consiglio regionale della Lombardia

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi