03 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Dopo Concorezzo, Aicurzio si avvia ad abbandonare Equitalia

20 Maggio 2012

Equitalia al centro delle cronache nazionali in queste ultime settimane per le proteste dei cittadini, ma anche dei sindaci italiani: in Brianza il primo comune a fare a meno dei servizi di Equitalia è stata Concorezzo, che già due anni fa ha detto stop alla società di riscossione pubblica. Ad essa si aggiunge il caso di Aicurzio, dove il sindaco Matteo Baraggia ha deciso di sospendere il rapporto.

«In accordo con gli uffici abbiamo deciso già da tre anni di sospendere i servizi che ci fornisce Equitalia, ma la burocrazia ci ha un po frenato -ammette il sindaco – Anni fa una donna si è presentata nei miei uffici disperata perchè una vecchia multa le era stata recapitata sotto forma di cartella esattoriale da Equitalia con interessi che l’avevano fatta lievitare fino a 3800 euro. Da quel momento abbiamo capito che non era più possibile proseguire con questi metodi di riscossione, dove una multa viene riscossa dopo anni e con cifre decuplicate mettendo in difficoltà i cittadini. Nelle prossime settimane valuteremo quante sono le pratiche in essere dell’agenzia di riscossione pubblica, calcolandone anche i costi per le casse comunali. Dopo di che ci rivolgeremo alle altre agenzie di riscossione presenti sul territorio».

Il comune di Concorezzo dopo aver abbandonato Equitalia, riscuote ora gli arretrati e le multe attraverso il personale comunale dell’ufficio finanze e tributi e l’ausilio di Poste Italiane, che prepara e spedisce gli avvisi di pagamento. Una soluzione che a detta dell’amministrazione ha permesso un risparmio in denaro per le casse comunali e un analisi più oculata delle morosità, riuscendo a distinguere le vere situazioni di disagio da chi invece vuole fare il furbo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi