01 Dicembre 2020 Segnala una notizia

«Lissone, basta logiche partitiche». Intervista a Ruggero Sala

9 Aprile 2012

ruggero-sala«In ambito locale, le città non dovrebbero essere governate dai partiti, ma andrebbero salvaguardate da logiche gerarchiche». Questo l’esordio di Ruggero Sala, 52 anni, candidato sindaco a Lissone della lista civica “Per Lissone Oggi”, volto noto della politica lissonese e vicesindaco dal 2002 al 2007. «Basta scaramucce, basta scelte prese sulla base di logiche sovra comunali e non nell’interesse di Lissone».

È per questo che ti presenti?

Mi presento perché amo la mia città e mi dispiace vederla così, alla mercé di partiti politici che prendono decisioni dall’alto. Vorrei che si tornasse a votare la persona, non il colore: o ti fidi o non ti fidi.

Quali sono le criticità di Lissone?

Il quartiere Aler, alla cui riqualificazione mi sono opposto, arriveranno altre 150 famiglie da fuori Lissone, con esigenze specifiche a cui non saremo in grado di rispondere. Prima, si dovrebbe rispondere alle necessità delle famiglie che già abitano il quartiere, magari da anni. Poi, sicuramente, la carenza di strutture pubbliche e la mancanza di un vero piano per il rilancio economico, artigianale e commerciale di Lissone. Oltre, chiaramente, all’aspetto demografico.

Quali le priorità? Cose c’è da fare?

Da fare, molto. Tuttavia, non è questo il momento di raccontare favole all’elettorato, di fare promesse. Entro fine anno, con la questione bilancio, all’atto pratico sarà possibile concludere poco o niente. È tempo di ripianificare la città, di studiare, di attendere e di mettere a regime la macchina pubblica.

Cosa ti aspetti da queste amministrative? Qual è l’obiettivo?

L’obiettivo è fare il sindaco. Ma specialmente mi auguro che a queste elezioni i cittadini che votavano su base nazionale tornino a puntare sull’esperienza e sulle capacità. Per questo abbiamo stilato una lista eterogenea, trasversale, con persone di diversa estrazione sociale e capacità, che hanno contribuito a stilare un programma a cui crediamo molto.

In foto: Ruggero Sala.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi