Quantcast
Arcore, protesta l'Associazione Sereni e Attivi: "Vogliamo una sede dignitosa" - MBNews

Arcore, protesta l’Associazione Sereni e Attivi: “Vogliamo una sede dignitosa”

Sereni-e-Attivi-protesta-sede1Come era successo qualche mese fa gli arzilli nonnini dell'Associazione Sereni e Attivi di Arcore si sono ritrovati mercoledì mattina con cartelli e bandiere davanti al Comune di Arcore per protestare della mancata risposta da parte dell'Amministrazione in merito ad una nuova collocazione più idonea alle esigenze degli associati.

Sereni-e-Attivi-protesta-sede1Come era successo qualche mese fa gli arzilli nonnini dell’Associazione Sereni e Attivi di Arcore si sono ritrovati mercoledì mattina con cartelli e bandiere davanti al Comune di Arcore per protestare della mancata risposta da parte dell’Amministrazione in merito ad una nuova collocazione più idonea alle esigenze degli associati.

«Chiediamo da ormai diversi anni di avere una sede decente dove poterci riunire durante il giorno – dichiara Salvatore Esposito, Presidente dell’Associazione Sereni e Attivi -. La sede attuale in via IV Novembre oltre ad essere pericolante, piccola e poco riscaldata, risulta inarrivabile per persone con difficoltà motorie e portatori di handicap perché sita al primo piano. Gli iscritti all’Associazione sono circa 420, ci servono minimo 120 metri quadrati».

Fuori sede, mercoledì mattina, il sindaco Rosalba Colombo e il vicesindaco Valentina Del Campo. Gli anziani si sono quindi ritrovati di nuovo l’altro ieri ancora più determinati: «L’assessore Del Campo ci ha detto di prendere un appuntamento in segreteria – afferma Antonio Nobile, vicepresidente dell’Associazione. Così abbiamo fatto: l’incontro con il sindaco è fissato per giovedì 26 aprile alle ore 10.30. E se al termine dell’incontro non si giungesse ad alcun risultato siamo pronti a nuove forme di protesta: un gazebo, una raccolta firme, qualsiasi cosa purchè si possa arrivare ad una soluzione più dignitosa».

Sereni-e-Attivi-protesta-sede

commenta