29 Novembre 2020 Segnala una notizia

Lissone, “la Brianza e la città infinita”. Il consumo di suolo in un film

7 Marzo 2012

lissone-palazzo-terragniUn film documentario, che racconta il consumo di suolo in Brianza, sarà proiettato in anteprima giovedì 15 marzo alle ore 21 presso Palazzo Terragni, a Lissone. “40 passi, la verde Brianza e la città infinita”, questo il titolo della pellicola, girata da Andrea Boretti, è un progetto del Gruppo consiliare del Partito Democratico in Provincia di Monza e Brianza. E la scelta di presentarlo a Lissone non è casuale.

«Lissone – spiega in una nota Elio Talarico, coordinatore lissonese del Pd – vanta il triste primato di avere uno tra i più alti indici di consumo di suolo in Brianza. È un pessimo esempio di tutela del territorio. Ironia della sorte, contestualmente alla proiezione del film, in Consiglio comunale sarà in corso la “maratona” per l’approvazione definitiva del nuovo Pgt di Lissone che consumerà ulteriore suolo e ci consegnerà una città di 48.000 abitanti. Le recenti indagini stanno chiarendo che dietro alla cementificazione in nome dello sviluppo economico in realtà si nascondono mazzette, purtroppo il nostro amato suolo, non paga mazzette a chi lo difende e per questo molti politici sono insensibili alla difesa del territorio».

Alla proiezione interverranno: Paolo Pileri e Arturo Lanzani docenti e ricercatori del Politecnico di Milano; Andrea Boretti, regista del film; Pippo Civati, Consigliere regionale PD; Gigi Ponti, Segretario provinciale PD; Elio Talarico, Coordinatore PD Lissone e Concetta Monguzzi, Candidato Sindaco coalizione di centrosinistra a Lissone.

Qui il trailer del film.

In foto: Palazzo Terragni.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi