27 Novembre 2020 Segnala una notizia

On-line di Vimercate: arrivate le prime venti lettere di licenziamento

9 Febbraio 2012

vimercate-torri-biancheE alla fine come annunciato anche dagli stessi lavoratori due settimane fa, i tagli alla “On-line” di Vimercate sono arrivati. Venti ad oggi le lettere di licenziamento recapitate a casa di altrettanti dipendenti: a breve dovrebbero arrivare le altre 15 annunciate per un totale di 116 addetti.

Non c’è stata nessuna apertura da parte dell’azienda dopo il primo sciopero del 27 gennaio ai piedi del call-center, che ormai da anni ha sede presso le torri bianche di Vimercate: i sindacati avevano chiesto al tavolo delle trattative, lo scorso 17 dicembre, un periodo di cassa integrazione in deroga che avrebbe concesso alle persone colpite dai tagli un periodo di tempo utile per ricollocarsi nel mondo del lavoro. Ma da quanto riferito dai sindacati la richiesta è stata rifiutata.

Ora l’appello lanciato da lavoratori e sindacati è rivolto alla politica: l’obiettivo è convincere comune di Vimercate, che sembrerebbe già disponibile e regione Lombardia ad aprire un tavolo delle trattative dove si possa arrivare almeno alla concessione della cassa in deroga, condizione senza la quale a maggio, alla fine del periodo di mobilità, tutti e 35 i dipendenti licenziati si ritroveranno senza uno stipendio.

foto di Lorenzo Giglio

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi