18 Settembre 2021 Segnala una notizia

Il ghiaccio divide la Brianza tra incivili e civili. E voi da che parte state?

5 Febbraio 2012

neve-marciapierdi-slide-mb
Dopo la nevicata, il vero rischio per tutti è il ghiaccio. A Milano e Roma parlano chiare le ordinanze emesse dai sindaci che invitano a tenere il più pulito possibile marciapiedi e camminamenti di fronte ai palazzi, ai locali e qualsiasi attività a cui si acceda da strade pubbliche.

In Brianza però non tutti sanno che spalare la neve è obbligatorio e per chi non lo fa il rischio di incorrere in multe. A Milano il comune ha sguinzagliato in strada ben 100 vigili per multare chi non ha fatto il suo dovere. Anche se è il buon senso che dovrebbe suggerire ai proprietari degli stabili, dei negozi che per evitare gravi incidenti è opportuno levare la neve buttare il sale.

neve-marciapiede-ghiaccio-mbE così la Brianza si risveglia dopo la nevicata divisa: camminando lungo le vie delle città, laddove non c’è stato l’intervento dei mezzi del comune, della protezione civile e delle persone più responsabili, ecco che il marciapiede, coperto da pericolosissime lastre di ghiaccio, fa da biglietto da visita alla maleducazione di chi a quel numero civico abita.

Di numero civico in un numero civico, di incrocio in incrocio, chiunque, invece che essere un innamorato che recita la nota cantilena del “m’ama, non m’ama”, potrà recitarne una nuova “civile, incivile”, sperando che almeno la per la nostra incolumità l’alternanza sia garantita.

E voi avete spalato la vostra parte o l’avete fatta fare solo al vostro vicino di casa?

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi