22 Settembre 2021 Segnala una notizia

Concorezzo: arrestata perchè da anni truffava un’anziana fingedosi malata

1 Febbraio 2012

ladraNota alla cronaca per aver truffato un’anziana fingendosi malata e coinvolta in due episodi che l’hanno vista protagonista di un raggiro da 100.000 euro, C.M.A., 67enne residente a Concorezzo e accusata di truffa, furto e ricettazione, è stata arrestata ieri dai carabinieri della Compagnia di Monza e dovrà scontare un mese e nove giorni di pena residua.

C.M.A., nullafacente ed avvezza anche a piccoli furtarelli al supermercato, ha finto per anni di essere gravemente malata di cancro, con l’unico scopo di raggirare una pensionata. La donna, nel 2009, ha avvicinato l’80enne vittima tra gli scaffali dei negozi, riuscendo a farsi consegnare, in più trance, somme di denaro per circa 100.000 euro. Il pretesto utilizzato, sempre lo stesso: dover sostenere ingenti spese mediche. Lo scorso anno, poi, C.M.A è stata arrestata insieme a M.A., originario di Foggia ma residente in provincia di Savona, perché nel mese di giugno si era fatta consegnare in un primo momento 4,500 euro in contanti, e successivamente altri 2mila euro prelevati da uno sportello bancario, sempre dall’anziana vittima. È stato proprio in quell’occasione che i carabinieri, grazie alla segnalazione di un parente della vittima insospettitosi, riuscirono a bloccare la truffa cogliendoli sul fatto.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi