21 Settembre 2021 Segnala una notizia

Acqua Paradiso Busnago: con Puntotel Sala Consilina ottiene l’ottava vittoria consecutiva

5 Febbraio 2012

Acqua-Paradiso-BusnagoAncora una vittoria per l’Acqua Paradiso Busnago, che nella terza giornata di ritorno ottiene il terzo 3 a 0 e l’ottava vittoria consecutiva. Le avversarie di oggi, Puntotel Sala Consilina, nonostante una buona ricezione poco o nulla possono contro una formazione neroarancio ispirata e paziente, che riesce a contrastare le ospiti grazie all’arma del muro e del servizio. Per le ragazze di coach Delmati, il successo di oggi oltre all’imbattibilità nel girone di ritorno, dà anche la conferma del quarto posto.

Giuseppe Iannarella mette in campo Rynk al palleggio, l’ex busnaghese Zuleta e Strobbe centrali, Franco, Vico, Ronconi e Boscoscuro libero.

Coah Delmati schiera la formazione ufficiale: Kim in regia, Bruno e Stacchiotti centrali, Lombardo, Bonetti, Soraia, Alberti libero.

Parte bene Busnago, che si porta subito a + 3, grazie a un errore in attacco di Sala Consilina e a due bei punti di Bruno e Bonetti. Le biancorosse inseguono, ma è l’Acqua Paradiso a raggiungere per prima il primo time out tecnico, con attacco vincente di Gilda Lombardo (8-4). Milena Stacchiotti decreta il + 5, e coach Iannarella chiama il primo time out. Il massimo vantaggio viene raggiunto poco dopo, con punto di Bonetti e +7 (11-4). Ma la caparbietà di Sala Consilina si inizia a vedere, e le salernitane infilano una serie positiva, sfruttando bene le mani del muro avversario, e si portano fino a -3, con punto dell’ex Zuleta. Coach Delmati chiama time out, ma è ancora la giocatrice colombiana a far riavvicinare le compagne, dopo una lunga azione, in cui difendono bene Valeria Alberti e Marìka Bonetti (per lei, al termine dell’incontro, 12 punti in attacco e 62% di ricezione perfetta).

Sala Consilina aggredisce, Busnago sembra incassare, Zuleta ci mette un ace che dà la quasi parità (12-11), ma poi è un attacco di Lombardo a ridare un po’ di respiro alle brianzole (13-11). Il parziale continua poi sul filo del punto, con Busnago sempre avanti di 3/4 punti. Il secondo time out tecnico vede le neroarancio a +4. Puntotel tenta di nuovo l’arrembaggio e sfiora di nuovo la parità (20-19, maniout di Bonetti), Delmati ferma il gioco, poi Busnago chiude, con due begli attacchi di Soraia, concedendo 2 soli punti in più alle ospiti (25-22).

Neroarancio avanti subito anche nel secondo set: sul 5-1, con muro di Stacchiotti, Iannarella chiama il primo time out del parziale. Ma è Busnago a chiudere in vantaggio il primo time out tecnico (8-3, ace della capitana Mina Kim, che ieri ha festeggiato il suo ventottesimo compleanno) e anche il secondo (16-10, errore in battuta delle salernitane), ma poi le ospiti si rifanno sotto, fino a – 3 (17-14). Davide Delmati ferma il gioco, ed è bravo a incitare le sue ragazze, che da lì in poi giocano sicure e compatte, lasciando due soli punti sul campo e guadagnando il parziale a + 8 (25-17).

Sala Consilina non ci sta, e tenta di aggredire le avversarie nell’avvio del terzo parziale: il primo punto è a loro favore (Strobbe), Busnago pareggia ma le biancorosse rispondono subito con Vico. Le neroarancio però ci credono molto, vogliono conquistare anche questa gara senza lasciare nulla sul campo e mettono l’acceleratore, infilando 5 punti e portandosi a + 4 (6-2). Iannarella chiama time out, dopo aver provato a mescolare le carte inserendo Vincenti per Strobbe. Ma le brianzole, concentrate, non si lasciano distrarre, e chiudono il primo stop tecnico a + 5 (8-3, punto di Lombardo). Sarà il muro, ancora una volta, l’arma vincente dell’Acqua Paradiso (16 al termine dell’incontro, di cui 7 di Stacchiotti), in grado di neutralizzare gli attacchi di Sala Consilina, che dalla propria vanta invece un’ottima ricezione (72% positiva e 46% perfetta). Dopo il primo time out tecnico, le ospiti si rifanno pericolosamente sotto, fino a -1 (12-11). Delmati interrompe il gioco, Kim e Benedetta Bruno, con muro e grande attacco vincenti, riportano le proprie compagne a distanza di sicurezza (14-11), ma Sala Consilina ci riprova, fino a raggiungere la parità (16-16). Il finale, però, è tutto all’insegna neroarancio: le brianzole, dal 19-17 (punto di Ronconi), subito dopo il time out chiamato dall’allenatore busnaghese, e complice un ottimo turno al servizio di Lombardo (che piazza anche un ace, per il 22-17) infilano una sequenza positiva che nemmeno i due cambi di coach Iannarella (Faraone per Vico e Alfieri per Rynk) riescono a interrompere: il set si chiude anch’esso sul 25 a 17 in favore di Busnago, e consegna la vittoria all’Acqua Paradiso per 3 a 0.

ACQUA PARADISO BUSNAGO vs PUNTOTEL SALA CONSILINA 3-0 (25-22, 25-17, 25-17)

ACQUA PARADISO BUSNAGO: Bruno 5, Stacchiotti 10, Lombardo 18, Bonetti 12, Alberti (L), Soraia 13. N.e.: Comi, Rubini, Basso, Bruzzone. All. Delmati.

PUNTOTEL SALA CONSILINA: Colarusso, Franco 3, Zuleta 8, Vico 15, Vincenti 3, Strobbe 6, Boscoscuro (L), Rynk 2, Faraone, Ronconi 6, Alfieri. All. Iannarella.

Durata set: 28′, 26′, 24′.Tot: 78′.
Arbitri: Fretta, Pristerà

Fonte (e foto) Ufficio Stampa Acqua Paradiso Busnago

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi