20 Settembre 2021 Segnala una notizia

Quello che mi fa arrabbiare? “L’amore ai tempi di Cortina…”

15 Gennaio 2012

Una lunga coda di Suv scuri, rombi da 50 euro al minuto abituati a far rabbrividire di paura le piccole utilitarie superare in autostrada, sono rimasti “vittime” di approfonditi controlli nelle vacanze di San Silvestro: è stato il caos. La città di Cortina ha chiesto danni per l’immagine, Massimo Boldi si è schierato dalla parte dei “poracci” che si pagano le vacanze a rate pur di esserci, i villeggianti sconvolti hanno esibito dichiarazioni dei redditi da fame che nemmeno all’autogrill avrebbero potuto prenotare il cenone di capodanno e i Re Magi hanno anticipato il miracolo… Portando ai commercianti incassi superiori del 400% in una sola giornata. In tutto ció dove è finito l’amore?

Smarrito, scomparso, latitante… L’amore per la patria, per il prossimo, per il lavoro e l’onestà, si è nascosto tra le banconote celate sotto al cuscino, pur di non versare il dovuto allo Stato e permettere al prossimo di poter avere lo stesso diritto a comprarsi il Suv o a fare le vacanze in montagna… L’amore si è smarrito in una spruzzata di profumo francese, comprato di nascosto in una boutique chic con banconote tinte di nero, simbolo di buonismo e non di buoni sentimenti… L’Italia è conosciuta nel mondo come il paese dell’amore… Eppure gli italiani hanno dimenticato come amare..Come seminare, coltivare e raccogliere. Forse preferiamo essere ricordati in futuro come il paese delle passioni…Della bella vita…Non so, forse è bella davvero la vita a Cortina, su di un Suv e con una pelliccia (sintetica) dello stilista di grido… Non lo ho mai provato… E non perché per partito preso disprezzi le chicchere, ma perché grazie a coloro che se ne vantano nella menzogna, che vivono vite con tenori che senza evadere non avrebbero mai, indossando maschere ed atteggiamenti come cafoni recitanti, non me lo posso permettere. Devo pagare le tasse anche per loro.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi