21 Settembre 2021 Segnala una notizia

Monza: primo week end di saldi. Niente spese pazze per i brianzoli

8 Gennaio 2012

monza-centro-via-italia-mbArchiviato il primo week end di saldi decisamente all’insegna dell’austerity per i brianzoli. Anche se in tanti hanno affollato le principali vie del centro storico di Monza alla ricerca dell’occasione da prendere al volo, la crisi c’è e ha colpito, inutile negarlo, le tasche degli acquirenti.

Nel settore abbigliamento e calzature, a detta degli stessi commercianti, in questi primi giorni di vendite promozionali non si è registrata una grossa affluenza anche se è ancora presto per azzardare delle ipotesi a lunga scadenza.

«I brianzoli risentono della crisi economica in atto e non hanno un grosso budget da investire – spiega Gabriella, commessa in un negozio di abbigliamento – il via vai di persone è continuo ma non sempre escono dal negozio avendo acquistato della merce. In generale non possiamo certo lamentarci anche se speriamo che nei prossimi giorni vada meglio».

A prima vista nessuna coda sembra formarsi all’interno dei negozi, fatta eccezione per le grandi catene di abbigliamento e accessori. Trenta, quaranta e persino cinquanta per cento: questo è quanto si legge nei cartelli esposti in vetrina, ma gli acquisti stentano comunque a decollare e soprattutto restano mirati, come spiega Stefania: «Quest’anno nessun colpo di testa: ho comperato solamente un golfino e un paio di jeans. Spesa complessiva? Meno di cento euro».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi