28 Settembre 2021 Segnala una notizia

Monza. Autopsia sul corpo di Sharna, si cerca senza sosta il “fidanzato”

15 Gennaio 2012

monza-omicidio-via-dannunzio-130112-3Non si è ancora fatto trovare il presunto fidanzato di Sharna, la 18 enne del Bangladesh strangolata sul letto della casa dello zio, venerdí pomeriggio, e per questa ragione i sospetti degli investigatori si stanno concentrando su di lui.

Scarna, occhi castani e profondi incorniciati da un viso dolce e pieno di aspettative, viveva in via D’Annunzio a casa dello zio da poche settimane, dopo essersi ribellata alla decisione dei genitori di farla sposare con un connazionale a cui era stata “promessa” da quando era bambina. Il suo cuore infatti, secondo quanto rilevato dagli inquirenti, era impegnato da un amore sbocciato in Lombardia per un altro connazionale di 25 anni, che risulta fosse a sua volta spostato con prole. 

La cerchia di amicizie della vittima non era molto vasta, e per gli investigatori è stato semplice delinearla in poche ore. All’appello manca proprio lui, il presunto “innamorato” che pare essersi dato alla macchia senza lasciare traccia. Il Sostituto Procuratore della Repubblica Alessandro Pepè, coordinatore delle indagini, questa mattina ha ricevuto i risultati dell’autopsia, che hanno confermato la morte di Sharna per asfissia meccanica.

La ragazza è stata dunque strangolata con una sciarpa su cui verranno effettuati test al fine di scoprire eventuali residui biologici del killer. Sul corpo della giovane non vi sarebbero apparenti segni di violenza sessuale, ma sullo sterno è stata trovata una ecchimosi probabilmente dovuta a una pressione dell’assassino sul suo esile corpicino, per tenerla ferma e soffocarla. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Monza stanno procedendo quindi con la ricerca del sospettato, benché non sia iscritto formalmente nel registro degli indagati. Al vaglio degli inquirenti anche i tabulati telefonici del cellulare della vittima, rubato insieme alle chiavi di casa proprio dal suo assassino.

Indagine in corso: Monza, omicidio 18enne del Bangladesh: indagini verso i legami sentimentali

 La scoperta dell’omicidio venerdì: Monza: omicidio in via D’Annunzio. Deceduta 18enne, forse strangolata

L’interrogatorio dello zio: Monza: 18enne strangolata, si cercano sospetti, interrogato lo zio venerdì notte

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi