28 Settembre 2021 Segnala una notizia

Monza, a scuola d’impugnatura. Quando la penna porta problemi e cefalee

11 Gennaio 2012

impugnatura pennaImpugnare correttamente la penna, un problema che – probabilmente – molti di noi non si sono mai posti. Eppure, lo scorretto utilizzo dello strumento porta a una patologia: la disgrafia. È stato questo il tema del convegno ‘Dalla penna al mouse. La disgrafia: prevenzione e rieducazione’, tenutosi all’Urban Center di Monza mercoledì 11 gennaio. Tra i relatori dell’appuntamento, sostenuto anche dal colosso Stabilo, leader nel settore scrittura, un neuroscienziato tedesco, Christian Marquardt, che ha illustrato rischi e problemi dell’errata impugnatura.

«La prevenzione è importante – recita il sunto dei risultati dello studio di Marquardt – la disgrafia è spesso all’origine di problemi alla postura, alla vista e può essere causa di fastidiose cefalee. I mancini, in particolare, tendono a compiere delle vere e proprie contorsioni».

Il convegno si è rivolto, nello specifico, agli insegnanti delle scuole primarie. In tal senso, Stabilo ha dato il via, 2 anni fa, a “Scrivo che è un piacere”, un progetto didattico rivolto alle prime 3 classi della Scuola Primaria e all’ultimo anno dell’Infanzia di tutta Italia. «L’obiettivo – commenta una nota stampa dell’azienda – è trasmettere ai bambini il piacere della scrittura, fornendo ai loro insegnanti strumenti didattici idonei».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi