18 Settembre 2021 Segnala una notizia

Lissone, se il “palo” fischia, c’è qualcosa che non va…

12 Gennaio 2012

Due giovanotti rumeni col vizietto di svaligiare case sono stati acciuffati dai carabinieri di Lissone. Si tratta di M.M., 24 anni ed M.S., 28, specialisti del settore già noti alle forze dell’ordine. I due avevano messo nel mirino una abitazione di via Matteotti.

Il più classico dei piani: uno si ferma all’angolo della strada, con via Dante, a mo’ di palo, con le pupille che vigilano roteando. L’altro si spinge oltre: scavalca una recinzione e, di cacciavite armato, inizia a scardinare una porta finestra. Per loro sfortuna, però, proprio in quel momento passa da quelle parti una pattuglia della locale stazione. Il palo, allora, si irrigidisce. Infila due dita in bocca e lancia un fischio al collega. I militari capiscono che non si tratta di un “capostazione” in formazione permanente, né di un arbitro in crisi di astinenza, bensì di un balordo. E avviano la caccia. Il palo viene subito immobilizzato, l’altro poco dopo, grazie a un repentino inseguimento a piedi. I due vengono portati al fresco.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi