18 Settembre 2021 Segnala una notizia

Lesmo, Yamaha. I sindacati: «Dal 10 gennaio vogliamo la cassa in deroga»

8 Gennaio 2012

yahamaprotesta2-mbNon si ferma la lotta dei sindacati sul caso Yamaha di Lesmo. Il 10 gennaio, domani, scadrà la cassa integrazione straordinaria, ed il segretario della Cgil sembra pronto a passare alle vie legali contro i vertici dell’azienda nipponica. Intanto non si placano le polemiche circa le dichiarazioni del sindaco Marco Desiderati, sulle quali il sindacato ha espresso un giudizio irrevocabile.

La Cgil sembra sempre più decisa ad andare avanti nel supporto ai cassintegrati: «Abbiamo avuto un nuovo incontro con i lavoratori per vedere il da farsi – si legge nel comunicato – e pensiamo ci siano tutte le condizioni per la cassa in deroga. Se dopo il 10 gennaio partiranno i licenziamenti la vicenda passerà con molta probabilità all’ambito giuridico legale».

Il sindacato commenta poi l’uscita del sindaco di Lesmo Desiderati: «Riteniamo che quanto detto dal primo cittadino sia assurdo e fuori luogo, ci auguriamo che le istituzioni ci aiutino a portare avanti questa trattativa».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi