25 Novembre 2020 Segnala una notizia

Monza, verso le amministrative. Per Cambiamonza il candidato è Paolo Piffer

5 Dicembre 2011

paolo pifferCambiamonza ha presentato il proprio candidato sindaco alle prossime amministrative di Monza. Si tratta di Paolo Piffer, 31 anni, monzese d’adozione, laureato in Scienze delle Comunicazione e Scienze e tecniche Psicologiche. La candidatura è stata ufficializzata sabato 3 dicembre nel corso di una conferenza stampa. Piffer – come si legge in una nota stampa diramata da Cambiamonza – ha ribadito le convinzioni dell’associazione: «Cercheremo di risvegliare dal torpore sociale tutte quelle persone stanche e rassegnate nei confronti di una politica che ha perso di vista i suoi obiettivi. Una politica un po’ “autistica”, mai autocritica e capace solo di compiacersi per promesse raramente mantenute».

«Pensiamo, e come noi molti cittadini che sono venuti a sedersi ai nostri tavoli trasparenti del dialogo, che sia necessario un ricambio politico, culturale e generazionale. Noi da oggi ci proponiamo come una vera alternativa, consapevoli di dover lavorare molto per colmare quel gap di esperienza e competenze che ci divide dai vecchi partiti, ma questo non ci spaventa affatto. Siamo giovani, viviamo e lavoriamo a Monza, conosciamo molto bene i problemi della nostra città non perché li abbiamo letti sui giornali ma perché li accusiamo direttamente: il traffico, una scarsa attenzione allo sviluppo sostenibile, poche iniziative per i giovani e per i meno giovani. Facciamo parte anche noi di quei cittadini un po’ nauseati dallo spettacolo politico a cui si sta assistendo, e per questo abbiamo deciso di dimetterci da semplici osservatori e provare a cambiare le cose. Non abbiamo esperienza in politica, non siamo figli di qualcuno è il nostro unico capitale sociale sono le idee e l’entusiasmo. Il vero obiettivo è quello di provare a cambiare le regole di questo gioco. Provare ad informare senza annoiare, provare a suggerire nuove soluzioni rispettando sempre gli altri punti di vista. Non ci sentirete mai parlare di politica con P maiuscola: il problema non è grammaticale ma semantico, di significato. Noi non ci rimbocchiamo le maniche, che spesso rimane un gesto solo simbolico, noi partiamo subito a lavorare e se ci sporchiamo, mettiamo vestiti a lavare. Vogliamo che ogni nostra iniziativa sia utile e divertente».

Leggi l’intervista di MB News a Paolo Piffer.

In foto: primo piano di Paolo Piffer (gentile concessione Cambiamonza).

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi