02 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Acqua Paradiso Monza e Brianza: vittoria sudata al tie break contro Piacenza

8 Dicembre 2011

Acqua-Paradiso-vs-Piacenza-mbPartita sofferta tra Acqua Paradiso Monza e Brianza e Copra Elior Piacenza. Dopo circa un mese di stop, dovuto alla World Cup, entrambe le formazioni sono scese in campo con la determinazione di guadagnare punti. Ad avere la meglio i monzesi del coach Zanini che hanno stretto i denti fino alla fine riuscendo ad agguantare la vittoria al tie break per 3-2.

Primo set senza difficoltà per i padroni di casa. Dopo un inizio equilibrato tra le due squadre, Monza mette la freccia e chiude sul 25-19 con un attacco di Nikic. Acqua Paradiso ottima sia in ricezione (67%) che in attacco (73%). Stessa musica nel secondo parziale con gli arancio blu sempre avanti di diverse lunghezze, 8-3 al primo time out e 16-9 al secondo. Zlatanov regala il set alla formazione monzese con un servizio che si ferma in rete sul 25-18.

Dal terzo set un calo di energie costringe i monzesi a rincorrere gli avversari. Un Zlatanov stellare trascina Piacenza alla vittoria del terzo e del quarto parziale entrambi sul 21-25. Tie break ad alta tensione e all’insegna dell’equilibrio, nessuna delle due formazioni sembra volersi arrendere. Ma un errore a servizio di Samuele Papi consegna la vittoria ai padroni di casa sul 15-13.

Acqua-Paradiso-MB-vs-Piacenza-mb«Abbiamo giocato molto bene i primi 2 set, il problema è stato il terzo – dichiara Emanuele Zanini coach dell’Acqua Paradiso Monza e Brianza -. De Cecco e Nikic erano a corto di energie, non siamo riusciti a chiudere forse anche per l’innesto di due giocatori per Piacenza, Zlatanov e il secondo palleggiatore. Da parte nostra c’è stato un calo fisico dei giocatori reduci della World Cup, sono rientrati dal Giappone tra lunedì e martedì, quindi questa è una vittoria della volontà ottenuta con caparbietà e determinazione. Poteva essere una gara vinta con i tre punti ma bisogna tenere conto le condizioni in cui l’abbiamo giocata. Il quinto set è stato vinto solo con la forza dei nervi».

«Abbiamo vinto una partita difficile – afferma Luciano De Cecco, palleggiatore dell’Acqua Paradiso Monza e Brianza – era una bella sfida considerando l’imminente rientro dal Giappone. Piacenza ha giocatori forti che hanno messo tutto in campo, ci hanno fatto soffrire, hanno fatto delle ottime scelte a muro, sono stati bravi dal secondo set in poi a giocare a muro difesa ma noi siamo riusciti a reagire nel momento giusto. Ora abbiamo bisogno di riposarci per ritrovare la concentrazione per chiudere un anno importante con la Coppa Cev e il campionato».

Miglior giocatore in campo Zlatanov Hristo della Copra Elior Piacenza che dichiara – «Sono al rientro di un infortunio che mi ha tenuto fermo due mesi, potevo fare sicuramente di più ma non ero nelle condizioni ottimali. Nonostante la sconfitta, con un’avvio poco brillante e l’uscita di Andrey, ci sono stati aspetti positvi come la battuta e la continuità decisivi dal terzo set».

{xtypo_rounded2} ACQUA PARADISO MONZA BRIANZA vs COPRA ELIOR PIACENZA 3-2 (25-19, 25-18, 21-25, 21-25, 15-13).

ACQUA PARADISO MONZA BRIANZA: Rooney 21, Nikic 18, Gavotto 17, Shumov 8, Buti 4, De Cecco 4, Roumeliotis 1, Forni, Molteni, Rossini (L). Ne: Ciabattini, Kaszap, Mor.

COPRA ELIOR PIACENZA: Zlatanov 20, Nikolov 16, Tentati 10, Papi 9, Ammerman 6, Holt 5, Kral 5, Massari 3, Zhekov 1, Marra (L). Ne: Sidibè, Marretta, Penchev.

Arbitri: Saltalippi Fabrizio, Castagna Nico.
Durata set: 24′, 24′, 28′, 28′, 17′, totale 121′. {/xtypo_rounded2}

{jwpics 433,434,435,436,437,438,439,440,441;5;1}
Foto di Luca Renoldi
www.lucarenoldi.com

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi