29 Novembre 2020 Segnala una notizia

Agrate Brianza, multa da 300 euro a chi “parla” con le prostitute

5 Ottobre 2011

prostitureDopo la partenza dell’ordinanza anti-lucciole che ha portato sulla strade dei quartieri San Fruttuoso e Triante di Monza una pattuglia che sorveglia e argina il fenomeno della prostituzione sulle strade, anche Agrate dichiara guerra al fenomno e ai loro clienti. 300 euro la multa per chi si ferma a “chiaccherare”.

Non è il primo e non sarà l’ultimo provvedimento ideato dall’amministrazione comunale per cercare di arginare il problema, ma per il momento questa ammenda sarà un forte deterrente per tutti i clienti. La nuova norma in materia di sicurezza stradale inserita nel nuovo regolamento di polizia locale approvata settimana scorsa mette sotto la lente di ingrandimento due zone in particolare: la zona del casello autostradale e le zone limitrofe al parcheggio del centro direzionale Colleoni, da sempre luogo di incontri a pagamento. Il comandante della polizia locale Gioacchino Lorenzo potrà quindi sanzionare chi si fermi, carichi o “parli” con le “signorine” in strada.

L’anno scorso una norma simile voluto dal sindaco Ezio Colombo aveva portato a 40 contravvenzione in poco tempo, ma la corte costituzionale aveva bocciato il decreto Maroni che dava la possibilità ai primi cittadini di intervenire con ordinanze ad ok in materia di sicurezza: ora con l’ingresso della norma all’interno del regolamento di Polizia Locale i controlli potranno riprendere con effetto immediato.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi