05 Dicembre 2020 Segnala una notizia

A Desio il postino suona sempre due volte…al mese

11 Ottobre 2011

posta-casella-lettere-mbPosta puntuale, questa sconosciuta. Succede a Desio, dove lettere, raccomandate, giornali, abbonamenti e missive varie arrivano regolarmente…a scoppio ritardato. Un problema che va avanti da mesi, se non da anni, e inizia a stancare i cittadini, anche perchè spesso e malvolentieri le lettere custodiscono pagamenti e scadenze varie, con il rischio di incorrere in sanzioni e pagamenti aggiuntivi.

Un problema che, a differenza di altre città brianzole, non sembra essere localizzato in una determinata strada o rione, ma prende tutto il territorio cittadino, a testimonianza di qualcosa che non funziona nei due uffici postali (quello centrale di via Galli e quello a Cascina Bolagnos).

Piovono le segnalazioni: “Abito in via Lombardia – racconta un cittadino -. Abbiamo giusto stamattina ritirato la posta arrivata sabato: fra l’altro c’erano bene tre riviste del settimanale a cui siamo abbonati. Leggerò quindi delle notizie freschissime! Ormai è sistematico da mesi, quando va bene riceviamo la rivista con due settimane di ritardo. E’ inaccettabile, soprattutto considerando che in alcuni casi potremmo ritrovarci in ritardo con pagamenti”.

Un coro unanime: “Anche a San Giorgio la posta funziona a singhiozzo – fa eco un altro cittadino – anch’io stesso problema con una rivista settimanale”. “Nella nostra azienda c’è sempre qualcuno, basta suonare – racconta un altro desiano, sfogandosi sul web – non per il postino che passa veloce in motorino e lascia gli avvisi di raccomandata in giacenza dentro la buca delle lettere, obbligando ogni volta qualcuno a passare in poste e perdere ore in cosa. Forse suonare, farsi aprire e firmare la ricevuta gli porta via il tempo che poi passa al bar all’ingresso della via…”.

Storie di ordinaria inefficienza. “In zona parco il postino ormai da mesi passa una volta ogni due o tre settimane – racconta un altro cittadino -. La bolletta Telecom mi è appena arrivata sul filo di lana a tre giorni dalla scadenza. Facciamo qualcosa, non è possibile!”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi