01 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Analisi socio-sanitaria targata Asl: i brianzoli sono giovani e longevi

23 Settembre 2011

monza-aslIl ‘Report 2010 sulle attività mediche di prevenzione e promozione alla salute’, pubblicato dall’Asl sul proprio sito, offre un interessante e completo quadro della situazione socio-sanitaria brianzola. In generale siamo: tanti, longevi e – addirittura – giovani. Già, è probabilmente quest’ultimo il dato più curioso: la popolazione dell’Asl MB è più giovane della popolazione regionale e nazionale perché ci sono, in proporzione, più soggetti giovani e meno soggetti anziani (indice di vecchiaia MB: 133,1; indice di vecchiaia Lombardia: 141,9; indice di vecchiaia Italia: 144,0).

La popolazione – sempre stando a quanto riportato dal documento targato Asl – è aumentata di 15 punti percentuali tra il 1992 e il 2010, ed è è costituita da 840.711 persone, il 51% femmine; gli stranieri regolarmente iscritti rappresentano circa il 7 per cento del totale della popolazione residente e sono quasi esclusivamente nelle classi giovani e produttive; i valori brianzoli per quanto riguarda la mortalità sono inferiori a quelli lombardi: coerentemente con quanto avviene regionalmente e, più in generale, in gran parte dei paesi occidentali, tra i maschi, i tumori rappresentano la prima causa di morte; mentre, tra le femmine, le malattie dell’apparato cardiocircolatorio guidano la classifica.

Tra i tumori, per i maschi il tumore del polmone è il principale killer e il tumore del colon è al secondo posto ed è in crescita; per le femmine, il tumore della mammario è stabilmente al primo posto, seguito dal tumore del colon retto e dal tumore al polmone, che è in costante incremento; infine la quota di decessi che dovrebbero essere prevenuti prima dei 75 anni di età del sesso maschile è decisamente più elevata rispetto alle femmine: rispettivamente circa un quarto (25%) contro meno di un settimo (13%) e il confronto con i dati italiani conferma valori allineati; la coesistenza di molteplici cronicità (comorbidità) è progressivamente sempre più diffusa, in sintonia con l’invecchiamento della popolazione.

In foto: Umberto Pontoni, direttore generale Asl Monza Brianza.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi