24 Novembre 2020 Segnala una notizia

Vimercate, MUST: il turismo, una risorsa per 365 giorni l’anno

22 Luglio 2011

Presentate le iniziative per la prossimamust-visita stagione invernale del Must di Vimercate. Otto le proposte didattiche dedicate alle scuole, altrettanti gli itinerari turistici che si snoderanno per tutta la città. Per la prima volta Vimercate avrà, dopo anni di successi per ville aperte e altre attività culturali, un calendario di visite permanente e attivo 365 giorni l’anno come una vera e propria città turistica.

«Le nuove deleghe al turismo e alle politiche educative – dichiara il Vicesindaco Roberto Rampi – mi danno l’occasione di seguire nella sua completezza il percorso dell’educazione al patrimonio culturale; un ambito che considero strategico e che grazie alle professionalità presenti a Vimercate stiamo portando avanti con particolare impegno. Educare al territorio, al cambiamento, alla complessità è fondamentale per dare strumenti di comprensione del futuro. La nostra città si pone all’avanguardia in quell’idea di distretto culturale evoluto come motore di identità, conoscenza e sviluppo».

Dalla sua apertura nel novembre 2010 il museo è stato la locomotiva dell’industria culturale vimercatese: 800 le visite guidate al museo, 50 gruppi di visitatori, 70 laboratori con le classi e 9000 visitatori totali provenienti anche dalla non proprio vicina Bassano del Grappa.

Per le proposte didattiche sono state individuate 8 tipologie di attività che permetteranno di conoscere il patrimonio culturale locale, “toccare con mano” la storia del proprio territorio. Nel dettaglio le singole proposte sono:

must-il-nonno-racconta– “Il nonno racconta” con finalità mirate al concetto di tempo passato e presente.
– “La Biblioteca Magica” mirata all’avvicinamento dei bambini all’arte attraverso la lettura.
– “Esplora MUST” alla scoperta del museo.
– “Immagina Vimercate” destinata allo sviluppo delle abilità di lettura e di analisi visiva.
– “Archeo MUST” reperti di età romana che testimoniano le culture originarie del territorio.
– “Sulle strade del Medioevo” conoscenza della storia della città e i processi di ricostruzione storica di un abitato.
– “Vimercate Romana” confronto con le tracce e i reperti di età romana che testimoniano le culture originarie del territorio.
– “Visita il MUST” per conoscere il museo e la storia del territorio dai primi insediamenti di età romana alle trasformazioni contemporanee.

Per gli itinerari turistici i percorsi di “Ville aperte”sono stati i punti di partenza per lo sviluppo di una più ampia proposta che avrà come centro nevralgico il Must, che potrà diventare in un futuro non molto lontano l’info point per il turismo cittadino e di tutta l’area del vimercatese.
8 gli itinerari proposti per la scoperta dell’arte e della storia dell’antico borgo lombardo:

– “Il Must: museo del territorio vimercatese” visita guidata al primo museo interattivo e multimediale dedicato alla Brianza-est.
– “I Tesori di Vimercate” percorso tra i principali monumenti del centro storico.
– “Sotterranei e fortezze medievali” atmosfere e suggestioni di altri tempi nei luoghi più nascosti della città.
– “Oreno e il Casino di Caccia Borromeo” visita al Casino di Caccia Borromeo, al borgo di Oreno, alla Villa Gallarati Scotti e al Convento di San Francesco.
– “Arte e storia in due Ville di Delizia” visita di due dimore nobili di Vimercate: Villa Sottocasa oggi sede del Must e Palazzo Trotti.
– “I luoghi del sacro” visita della Sala della Pieve del Must, della Collegiata di Santo Stefano del Santuario della Beata Vergine e dell’Oratorio di Sant’Antonio

– “La residenza dei feudatari” con la visita di Palazzo Trotti oggi sede del Comune.
– “La Collegiata di santo Stefano” con visita all’omonima Chiesa con la massiccia torre campanaria.

per info e prenotazioni: 0396659488 – info@museomust.it – www.museomust.it

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi