30 Novembre 2020 Segnala una notizia

Omicidio cinisello, domani a Monza faccia faccia col presunto maniaco

20 Giugno 2011

monza-tribunale-MBUn faccia a faccia alla ricerca della verità, è in programma domani in Tribunale a Monza, tra il presunto killer della prostituta rumena trovata morta e incaprettata in un box di Cinisello Balsamo e due Lucciole. Con l’incidente probatorio gli inquirenti si aspettano di ascoltare rivelazioni forti da parte di due prostitute presumibilmente violentate da Antonio Giordano, il 44enne proprietario del garage di vicolo Villa Rachele, dove Gianila Viorica Ganfalianu trovò la morte a fine maggio.

Il giudice Maria Rosaria Correra ha dato il via libera alla richiesta di incidente probatorio richiesto dal Pm Franca Macchia, fissando l’udienza per mercoledì mattina. Giordano, in carcere dallo scorso 25 maggio, potrebbe rischiare anche l’incriminazione per violenza sessuale, oltre che quella per omicidio. Le indagini proseguono anche per identificare un presunto protettore, che aveva il compito di procurare all’indagato prostitute disposte a pratiche sessuali “non convenzionali”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi