04 Marzo 2021 Segnala una notizia

Seregno, dalla rete le note del ‘Pozzoli’. Al via il laboratorio di webradio

5 Maggio 2011

Il Concorso pianistico internazionale «Ettore Pozzoli» approda sul web grazie alla collaborazione con 2 web radio: BM Radio e Young Radio. Obiettivo è avvicinare i giovani alla musica classica.

Il progetto è promosso dall’Amministrazione di Seregno e da CoopSussi, in collaborazione con le web radio e si svilupperà attraverso un laboratorio dove i partecipanti potranno apprendere le principali tecniche del lavoro in radio, dalla conduzione all’editing fino alla regia. Il prodotto finale sarà la produzione di format radiofonici, interviste, speciali, dirette streaming da mettere in campo durante la settimana del «Pozzoli», dal 21 al 27 settembre.

«Le webradio – ha spiegato il Sindaco Giacinto Mariani – sono un fenomeno interessante per i nuovi codici di comunicazione. Per questo abbiamo deciso di utilizzare le tecnologie per comunicare la musica classica. Così, con questo laboratorio, i giovani possono iniziare a “sporcarsi le mani” e capire cosa significa lavorare in una radio con un obiettivo preciso: comunicare un evento particolare come il Concorso Pozzoli».

Per informazioni sul laboratorio, calendario lezioni, iscrizioni e informazioni: Segreteria Concorso pianistico internazionale «Ettore Pozzoli» (tel./fax 0362/22.29.14 – email: [email protected]).

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi