04 Marzo 2021 Segnala una notizia

Monza, vertice in Comune per discutere i problemi della stazione ferroviaria

25 Maggio 2011

monza-stazioneRiflettori puntati contro la stazione ferroviaria. Lo scalo, frequentato la migliaia di pendolari, ogni giorno è finito nel mirino della commissione Trasporti guidata da Rosario Adamo che ha deciso di convocare per i primi giorni di giugno una seduta straordinaria con i vertici di Rfi, Trenord e Centostazioni.

Sul tavolo, Adamo ha intenzione di porre i problemi irrisolti dello scalo: biglietteria chiusa la domenica, obliteratrici sovente fuori servizio e ascensore riservato ai disabili fermo per lavori di manutenzione in pianta stabile.

08-stazione-monza-disserviziFra oggi e domani saranno diramati gli inviti e l’appuntamento è fissato per la prima data utile dopo il ponte del 2 giugno, Festa della Repubblica. «Non è possibile che una città come Monza abbia una stazione ridotta così – commenta Adamo -. Le attrazioni, dal Parco al Duomo passando per la Villa, non mancano, ma finché la stazione ha la biglietteria chiusa la domenica è evidente che le aspirazioni turistiche del territorio rischiano di rimanere solo sulla carta».

Adamo promette che «romperà le scatole finché non verrà trovata una soluzione» e che pur di farsi sentire è disposto a «convocare anche una commissione alla settimana». Fra i temi da discutere compare anche il posizionamento di griglie protettive sotto al passaggio livello di via Bergamo, teatro di due incidenti mortali due settimane fa. L’installazione era stata annunciata dal Comune dopo gli incidenti, ma fino a oggi non è stato fatto nulla.

Foto d’archivio MB News

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi