08 Marzo 2021 Segnala una notizia

Monza, esplosione in via Doria. Gravemente ustionato un 48enne

18 Maggio 2011

Vigile-del-fuoco-MBLa scintilla di una sigaretta accesa, una probabile fuga di gas e l’appartamento della famiglia Petrucci, storica proprietaria del ristorante “Otello” di viale Lombardia angolo via Andrea Doria è saltato per aria, investendo in pieno Marco Petrucci, 48enne, che si trova ora ricoverato al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale di Genova.

Erano da poco passate le nove di questa mattina quando nel condominio di viale Lombardia, che ospitava il ristorante “Otello”, chiuso da un anno per mancanza di clientela (i proprietari hanno sempre sostenuto che il cantiere abbia loro precluso il passaggio), si è avvertita una violenta esplosione. La famiglia Petrucci è proprietaria di tre appartamenti nello stabile, due occupati da due fratelli di 39 e 48 anni, l’altro dai genitori. In molti hanno avvertito l’esplosione e il frantumarsi di vetri.

Un vicino di casa si è addirittura visto catapultare un pc nel giardino di casa. Il primo a capire che lo scoppio provenisse dall’appartamento di Marco Petrucci, è stato suo fratello, che si è precipitato al piano di sotto per vedere cosa fosse accaduto. Dinnanzi a sé, come nel peggiore dei film dell’orrore, si è ritrovato il 48enne completamente avvolto dalle fiamme, ed ha cercato in tutti i modi di aiutarlo, coprendolo e spegnendo il fuoco.

I Vigili del Fuoco, arrivati in pochi minuti, hanno avuto poco da fare, perché le fiamme non hanno di fatto attecchito in tutta la casa. Petrucci, gravemente ustionato, è stato trasportato d’urgenza a Genova con l’elisoccorso. I Vigili del fuoco e Agam, sul posto per effettuare i rilievi, non hanno ancora una visione chiara dell’accaduto.

Dalle prime ricostruzioni sembra che l’esplosione possa essere stata causata da una fuga di gas interna all’appartamento o da uno dei fornelli lasciati inavvertitamente aperti. La dinamica descriverebbe il 48enne seduto al pc, vicino alla finestra di casa e che, accendendosi una sigaretta, avrebbe innescato l’esplosione. I rilievi proseguiranno, anche perché Agam ha appena effettuato dei lavori di routine nella zona, e sembrerebbe impossibile quindi che a causare il ferimento dell’uomo possa essere stato un guasto.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi