03 Marzo 2021 Segnala una notizia

Monza, all’Adidas Centre il Milan presenta la maglia ufficiale 2011/2012

2 Maggio 2011

presentazione_maglia_milanSono a un passo, o meglio a un punto, dal diciottesimo scudetto. Un titolo che, presumibilmente, andrà a impreziosire una bacheca ricca di trionfi come nessuno. Stiamo parlando, com’è ovvio, dell’A.C. Milan, che lunedì pomeriggio, all’Adidas Centre di Monza, ha presentato ufficialmente la nuova divisa casalinga per la stagione 2011/2012.

Alla presenza dell’amministratore delegato di via Turati, Adriano Galliani, e dei vertici di Adidas e di Emirates, sponsor del Milan, sono sfilati tre modelli d’eccezione: Clarence Seedorf, Mark van Bommel e Luca Antonini. La nuova maglietta, come ha specificato lo stesso Galliani, «vuole essere un omaggio al primo scudetto della nostra storia, datato 1901».

La divisa, in effetti, si discosta abbastanza da quella attuale. D’impatto risalta il colore bianco, infatti, per la prima volta nel binomio Milan-Adidas (17 anni, ndr) le tre canoniche righe che caratterizzano Adidas sono bianche, come il colletto. Sottili, 2 centimetri contro i 9 della maglietta 2010/2011, sono anche le ‘mitiche’ strisce rossonere, che richiamano, come detto, l’inizio del novecento.

In sala stampa c’è spazio per qualche battuta calcistica.

Adriano Galliani, scaramantico, non vuole sentire pronunciare la parola ‘scudetto’, «manca ancora un punto», mentre Clarence Seedorf confessa che «già durante il precampionato avvertivo fiducia nei confronti di questo gruppo. Abbiamo la possibilità di centrare due titoli, Campionato e Coppa Italia, e ci impegneremo al massimo per arricchire il nostro palmares».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi