08 Marzo 2021 Segnala una notizia

Coppa di Germania: medaglia d’oro per la pattinatrice monzese Michela Cima

29 Maggio 2011

Cima-MichelaLa scorsa settimana ad Hanau, alle porte di Francoforte, si è svolta la tradizionale manifestazione di pattinaggio artistico che apre ufficialmente la stagione internazionale. A difendere i colori della nazionale italiana nella categoria cadetti è stata chiamata, per la prima volta, Michela Cima, quattordicenne monzese che pattina da due anni presso il Roller Club di Cornate D’Adda.

Numerose le nazioni europee partecipanti a cui si sono aggiunte l’Argentina, la Colombia e l’Australia, per un totale di oltre 200 atleti.

Cima-TerruzziMichela, dopo una comprensibile emozione iniziale, ha chiuso la prova degli esercizi obbligatori al sesto posto dietro le imbattibili tedesche. Ottima invece la prestazione nella specialità del libero dove la monzese ha chiuso al secondo posto superata soltanto dalla connazionale trevigiana Alice Battistin, già veterana della categoria.

Alla luce di tali risultati Michela si è così aggiudicata la medaglia d’oro in combinata superando la bravissima atleta slovena e la seconda connazionale in gara, Elisa Pagnini. Davvero un ottimo risultato per questa giovane atleta, che speriamo le sia di buon auspicio per la nuova stagione e gli imminenti campionati italiani.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi