04 Marzo 2021 Segnala una notizia

Ciclismo: Domenica sfortunata per la Sc Cesano Maderno

25 Maggio 2011

Domenica storta quella bergamasca di oggi, dove le ragazze di Patron Giuseppe Fontana hanno affrontato la gara in linea da Bolgare a Seriate nel “Trofeo Brigati a.m.” per le esordienti e nel ” 4° Memorial Giudici di gara” riservato alle allieve.

Tra le esordienti spicca il decimo posto della campionessa briantea Chiara Casalinovo, decima al traguardo; giornata no invece per la campionessa italiana Martina Alzini che, per problemi di salute, non ha corso al massimo delle sue possibilità stringendo i denti e finendo la gara in gruppo assieme alle altre due compagne Alice Girani e Beatrice Bassani.

Sfortuna anche tra le allieve per Greta Rossetti vittima di una caduta fortunatamente senza gravi conseguenze e ottima prova invece per la brianzola Sharon Rigamonti, sempre attiva in corsa e che riesce a piazzarsi in settima posizione nell’ordine d’arrivo.

La squadra diretta da Guido Roncolato, Giancarlo Beretta e Umberto Cantatore, dopo la parentesi sfortunata di oggi pensa già agli imminenti campionati regionali su pista che si svolgeranno al Velodromo Battaglia di Busto Garolfo martedì 24 Maggio. Sicuri che le atlete riusciranno a rifarsi e ad aggiungere nuove maglie e medaglie all’albo d’oro del battaglione bianco-rosso.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi