02 Marzo 2021 Segnala una notizia

Biassono, il sindaco è ancora Piero Malegori. Ma il centrosinistra risale

16 Maggio 2011

festa_lega_elezioni_2011Nessuna sorpresa a Biassono. Piero Malegori, sindaco uscente in quota Lega Nord, si conferma borgomastro del comune con 3.422 voti, che corrispondono al 52,57% di preferenze. Un risultato, per quanto importante e netto, che vede assottigliarsi di quasi 10 punti percentuali il dominio padano rispetto alle amministrative del 2006.

«Viene premiato il lavoro degli ultimi 15 anni, – commenta a caldo Malegori – la Lega Nord ha cambiato in positivo il paese. Siamo molto soddisfatti e continueremo a lavorare per il bene di Biassono: priorità al centro storico, spero di riuscire ad avviare entro l’estate i lavori sulle fognature. Sorprese? Mi aspettavo che il Pdl intercettasse più voti e che il centrosinistra non fosse complessivamente così rappresentato».

I democratici, in effetti, sono a sorpresa la seconda forza politica del paese con 1.097 preferenze (17,08%). Seguono a ruota l’alleanza Pdl-Udc, i Cristiani Democratici Liberali con 1.036 voti (16,13%) e Lista per Biassono, che ottiene, contro molte previsioni, ben 950 schede (14,79%). Affluenza al voto che si attesta intorno al 70%, con 6.658 biassonesi che hanno espresso la propria preferenza.

«Obiettivamente siamo contenti, – questo il parere di Gabriella Romagnoli, candidato sindaco Pd – è la prima volta che il partito si presenta autonomamente alle elezioni comunali e il risultato è incoraggiante. Ora un’opposizione attenta e decisa, specialmente in chiave Pgt».

Ottimismo anche in casa centrodestra, con Giordano Colombo, candidato liberale, che glissa: «Ci allineiamo con le previsioni. Lo zoccolo duro c’è e resiste. Adesso cerchiamo di lavorare tutti e al meglio».

Ma la vera sorpresa di queste amministrative restano, come detto, i quasi mille voti fatti registrare da Lista per Biassono, lista civica di centrosinistra che in barba a molte proiezioni sfiora il doppio consigliere: «I dati sono indicativi, – precisa Alberto Caspani, candidato sindaco – siamo partiti da zero e abbiamo ottenuto un eccellente risultato. Saremo critici dove servirà, non sempre la Lega ha operato nel migliore dei modi».

Di seguito quello che dovrebbe essere il nuovo consiglio comunale del paese, con 16 rappresentanti (11 di maggioranza e 5 di minoranza), oltre al sindaco.

Sindaco: Piero Malegori (Lega Nord)

Igor De Biasio (Lega Nord)

Silvano Meregalli (Lega Nord)

Davide Valtorta (Lega Nord)

Donato Cesana (Lega Nord)

Luciano Casiraghi (Lega Nord)

Nadia Beretta (Lega Nord)

Gabriele Galbiati (Lega Nord)

Davide Mottadelli (Lega Nord)

Sergio Motta (Lega Nord)

Claudio Adriano Saini (Lega Nord)

Alessio Anghileri (Lega Nord)

Gabriella Romagnoli (Pd)

Maddalena Galbiati (Pd)

Giordano Colombo (Cdl)

Mauro Lorenzo Rossi (Cdl) (223 preferenze, ndr)

Alberto Caspani (Lista per Biassono)

In foto: festeggiamenti padani per il poker leghista.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi