27 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Bcc di Carate Brianza, 108 anni e non sentirli: bilancio solido contro la crisi

2 Maggio 2011

colombo_annibale_presidente_bcc«La banca è solida». A dirlo è Annibale Colombo, presidente della Banca di Credito Cooperativo di Carate Brianza, commentando i dati di bilancio dell’esercizio 2010 in vista dell’assemblea dei soci che si svolgerà sabato 7 maggio alle 20,30 presso la Residenza Il Parco.

«In relazione al clima di crisi e grazie ai segnali di ripresa che timidamente si stanno affacciando – ha continuato il presidente – il nostro istituto raggiunge quest’anno un utile netto di 6.532.908 euro, sostanzialmente in linea con quello precedente se si tiene conto che il 2009 aveva beneficiato di un’operazione straordinaria non ripetibile. Il patrimonio dell’Istituto si attesta invece a 220 milioni. In particolare la raccolta globale ha raggiunto di 2.386 milioni di euro con una crescita del 3,4% rispetto al 2009».

bcc_carate_brianza_sedeDati importanti soprattutto vista la flessione che ha caratterizzato anche il settore bancario italiano e internazionale. Una banca poi che nel corso del 2010 non si è dimenticata di uno degli suoi scopi che distinguono: utilizzare gli utili per far crescere il tessuto economico e sociale in cui opera. Ben 2 milioni e 140 mila ero sono stati distribuiti per sostenere iniziative (284 per l’esattezza) legate al mondo del volontariato e non solo. Un cifra che corrisponde al 33% dell’utile netto.

La solidità dunque viene ribadita come punto irrinunciabile dell’attività economica e finanziaria della BCC Carate che, fondata nel 1903, rappresenta una delle imprese di maggior rilievo storico della Brianza. Un dato di fatto sottolineato con orgoglio dai vertici dell’Istituto di credito. A riprova dell’ulteriore validità delle affermazioni del Presidente Colombo vi è l’aumento costante del numero dei soci, che è cresciuto di 361 unità arrivando ai 3.800 soci.

Sabato, oltre al bilancio si discuteranno il regolamento assembleare e le modifiche allo statuto in ottemperanza a nuove linee guida previste dalla Banca d’Italia, in prospettiva di ottenere una governace moderna, con maggiore rotazione nei ruoli chiave e con garanzie di maggiori controlli sull’operato.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi