23 Settembre 2021 Segnala una notizia

Basket: Briantea84 si aggiudica il 1° trofeo u22

10 Maggio 2011

Briantea84-Torneo-Under22É nella bacheca canturina il primo trofeo Fipic di basket under22, conquistato dalla formazione allenata da Chiara Ruggieri, esordiente come primo allenatore sulla panchina canturina. La vittoria dei talentuosi giovani su cui punta il presidente Alfredo Marson è stata conquistata domenica 8 maggio a Montecchio Maggiore (VI).

Due le partite disputate: la prima contro la Doxa Bologna, conclusasi con il risultato a favore dei biancoblù di 60 a 39, e la seconda, che ha decretato l’Aurora Ugf come vincitrice del torneo giovanile, vinta per 58 a 45 contro i Delfini 2001 di Montecchio.

“Questa vittoria è la più importante gratificazione per anni di impegno in favore dello sport giovanile – ha esordito il presidentissimo Marson -. Tutti sanno quanto tengo a questo aspetto, è il mio chiodo fisso. E il fatto che Briantea84 sia l’unica società italiana ad aver saputo schierare una formazione di ben 13 elementi under22, mi riempie di orgoglio. La mia società da molto tempo ha smesso di investire nei campioni per mettere risorse, sia economiche che umane, al servizio dei piccoli atleti. I risultati si sono visti in questo trofeo. Ringrazio anche la Federazione italiana di pallacanestro in carrozzina per sostenermi fortemente in questo percorso: a livello nazionale siamo ancora dei pionieri, ed è faticoso spesso per una società piccola andare controcorrente, ma presto spero che tutti i grandi club abbiano alle loro spalle un vero vivaio. Solo così guarderemo avanti con ottimismo, vivendo senza patemi il ricambio generazionale”.

La squadra che ha preso parte e vinto il Trofeo under 22 è il frutto del mix tra la compagine che milita in Serie A1 e quella di minibasket, creando un gruppo con diverse esperienze ma un potenziale di talento notevole. In campo contro Bologna è inizialmente sceso il quintetto della serie maggiore, composto da Pedretti Santorelli Miceli Molteni e Scopelliti, che ha però subito lasciato spazio ai cambi in favore dei più giovani compagni del minibasket, inizialmente un pò spaesati. Iniziata lenta la prima partita che ha visto la conclusione del primo quarto di gioco con un vantaggio dei canturini di un solo punto, diventati 10 allo scadere della prima metà della partita (33-23). Dopo il break la squadra è tornata in campo più combattiva e lucida, lasciando poco da sognare ai bolognesi che hanno chiuso la penultima frazione di gara sotto già di 15 lunghezze.

Briantea84-Trofeo-Under22A nulla sono valsi gli sforzi di Silvia Giacobbo Dal Prà, unica presenza femminile al torneo, che nonostante i numerosi tiri a canestro non è riuscita a mettere a segno il punteggio sufficiente ad assicurare una vittoria alla sua squadra. L’ultimo quarto di gara ha sancito definitivamente la vittoria dei brianzoli in campo con un quintetto di giovani atleti del minibasket che, concedendo agli avversari di mettere a segno solo 6 punti nei 10 minuti finali, ha concluso il primo match con la vittoria per 60 a 39.

La gara successiva ha avuto poco a che fare con la precedente, tutt’altro tipo di avversari si sono scontrati con la formazione di Briantea84 per la gara che avrebbe decretato il vincitore del torneo.

Erano infatti i padroni di casa Delfini 2001 gli avversari da battere, usciti anch’essi vittoriosi dallo scontro contro Bologna nella partita disputata in mattinata. Per i canturini è sceso in campo lo stesso quintetto base che ha esordito contro Bologna, dimostrando questa volta molto più carattere e grinta nel voler a tutti i costi imporsi sui rivali, ben determinati a non farsi scappare il trofeo in palio.

Primo tempo equilibrato che, grazie ai 12 punti messi a segno da Andrea Pedretti (24 punti in totale), ha visto un punteggio a svantaggio dei padroni di casa per 17 a 9. Nei successivi 10 minuti un inarrestabile Tosatto tra le fila bolognesi, con un break di 6 punti consecutivi, ha fatto tremare il quintetetto della Ruggieri che è andato negli spogliatoi con una vantaggio di un solo canestro (28-30). Il terzo quarto ha chiuso definitivamente i giochi grazie a un Pedretti scatenato che, in coppia con Miceli, mette a segno 8 punti nei primi minuti della ripresa di gioco, che diventano 16 al fischio della sirena.

Nell’ultima frazione di gara la vittoria è ormai ipotecata e il quintetto, andato a segno anche con Fiadino Crespi e Miceli, si è assicurato la vittoria con gli ultimi 2 punti segnati da Ludovico Forte prima che il tabellone fermi il risultato sul 58-45.

E’ finalmente tempo di festeggiare la vittoria del torneo, l’unica che – dopo l’amara sconfitta nella finale scudetto di Roma – porta un pò di meritata soddisfazione tra le fila canturine.

Grande gioia anche della coach Ruggieri alla sua prima esperienza come primo allenatore: “E’stato un grande risultato per tutti, sono molto contenta che i più piccoli siano riusciti a integrarsi così bene con i ragazzi più grandi e si siano ben confrontati con le regole del basket ‘vero'”, ha spiegato l’allenatrice, che ha aggiunto: “Spero che questa vittoria sia di stimolo per nuovi sviluppi del progetto giovani in cui abbiamo da sempre fortemente creduto”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi