03 Marzo 2021 Segnala una notizia

Allevi e Perego dicono:«No betonaggio ad Arcore». Ma spunta Ballarò

22 Maggio 2011

allevi-arcore-mbAddio all’impianto di betonaggio ad Arcore. È un “no” secco e definitivo quello che arriva dal presidente della provincia di Monza e Brianza Dario Allevi e dal candidato sindaco del centrodestra arcorese Enrico Perego, protagonisti dell’incontro organizzato ieri pomeriggio sul luogo in cui sarebbe dovuto sorgere il bitumificio. Un incontro chiarificatore disertato però dal Comitato “No Betonaggio”, diretto interessato nella vicenda.

Appuntamento al centro Sant’Apollinare, e poi trasferimento a Bernate, nell’area che secondo il progetto iniziale della giunta Rocchini avrebbe ospitato l’impianto di Doneda. Ad accogliere i presenti, tanti esponenti del centrodestra cittadino e qualche curioso, un cartello con una scritta in verde: “No betonaggio” , firmato Enrico Perego. allevi-arcore2-mb
Un saluto definito al progetto, quello di Dario Allevi: «La provincia di Monza e Brianza è sempre stata contraria al bitumificio in qualsiasi luogo – ha esordito Allevi – prima per ragioni urbanistiche, poi per ragioni ambientali, tanto che abbiamo mandato una diffida al comune di Arcore». Un “no” che si inserisce in una politica di più ampio respiro del “Green man” della Brianza: «Uno degli obiettivi del nostro mandato è la tutela del verde, in una sinergia tra sviluppo ed ecosostenibilità» ha concluso il presidente.  E così a cascata un apprezzamento al comitato spontaneo “No betonaggio” da parte della provincia, con la quale si è incontrato un mese fa. Poi, inevitabile, l’attacco al centrosinistra: «Purtroppo non tutte le amministrazioni comunali hanno questa attenzione all’ambiente – ha commentato Allevi – e molto spesso sono le giunte di centrosinistra a predicare bene e razzolare male».

allevi-arcore3-mbLa parola passa poi a Perego che, rispondendo ad una domanda di una cittadina, spiega la situazione attuale con Doneda: «Abbiamo messo via nel consuntivo i 150mila euro da restituire come anticipo degli oneri, creando inoltre tutte le condizioni per evitare ritorsioni da parte del privato». Ed in caso di ricorso dell’azienda? Allevi non ha dubbi: «Saremo sempre contrari all’impianto, e daremo battaglia». Chiarito ogni dubbio, c’è il tempo per una frecciata a Ballarò, il programma di Rai Tre condotto da Giovanni Floris: «Sono venuti qui nei giorni scorsi per parlare dell’impianto, e non hanno neanche interpellato noi del centrodestra – hanno commentato esponenti di Pdl e Lega – Forniranno un servizio incompleto e schierato». Nei giorni scorsi infatti la troupe del programma di approfondimento politico è stata avvistata a Bernate, forse per realizzare un servizio sull’affaire Doneda.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi