27 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Acqua Paradiso Monza Brianza: timone a Emanuele Zanini

19 Maggio 2011

Zanini-Emanuele-Acqua-ParadisoIl ritorno a casa del navigatore. Dopo l’arrivo del regista De Cecco, l’Acqua Paradiso Monza ha definito chi sarà il condottiero dei brianzoli per la prossima stagione. A sedere sulla panchina degli arancio blu e a cercare di guidare l’imbarcazione in una rotta che dirigenti e appassionati si augurano felice un timoniere d’eccezione come Emanuele Zanini, commissario tecnico della nazionale slovacca che proprio col team, quando era a Montichiari, si era fatto conoscere al grande pubblico.

Un particolare ricordato dallo stesso trainer che, nella passata stagione, era a San Giustino. “Ho passato sette anni a Montichiari: – discetta il diretto interessato – devo tanto a questa piazza. Qui ho iniziato con Luciano Baratti e Marcello Gabana, cui sono molto legato. Poi – prosegue – quando vai via per scelte di carattere professionale, hai sempre la sensazione che un giorno tornerai per qualcosa di importante, e io avevo quella sensazione. Sapevo che sarei tornato”.

E così è stato. Infatti ora, con la stagione 2011/12, nella Monza erede della tradizione monteclarense, Zanini affronterà campionato e coppa Cev. “Arrivo ad affrontare questa stagione con grandi motivazioni. Ho già esposto idee e obiettivi precisi alla Società, che però si raggiungono solo se si lavora sodo e se si creano i giusti presupposti”.

Che, per il trainer virgiliano (ex promessa del Milan), sono quelli di una continuità che va al di là del tempo. “Siamo a Monza – ricorda – ma c’è grande continuità e una forte identità con Montichiari”. Parole che fanno da prologo all’attualità. “La prossima – ammette Zanini – non sarà semplice. Ci attendono sfide importanti in un campionato che sarà molto tecnico. In tal senso, ci stiamo attrezzando per strutturarci al meglio”.

Il pensiero, così, va subito anche all’impegno continentale. “La coppa Cev sarà un campionato nel campionato con dieci match da affrontare, quindi, sarà opportuno avere un roster ben strutturato, perché, in previsione, dovranno essere considerati infortuni, stanchezza, spostamenti logistici e, soprattutto, cosa più importante, le partite stesse”.

Di qui, da un punto di vista numerico, la linea ben precisa tracciata da Zanini. “Occorreranno sostituti validi e non più solamente un team con sette giocatori da sestetto. Dovremo avere, in altri termini, una rosa completa”.

Lunedì 27 giugno alle ore 12.30 presso il Pala Iper di Monza, avrà luogo una conferenza stampa di presentazione del neo allenatore Emanuele Zanini. Insieme a lui il Presidente Giulia Gabana e il Direttore Sportivo Enrico Marchioni.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi