27 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Tagesmutter: a Seregno arrivano le “mamme di giorno”

4 Aprile 2011

Tagesmutter-Candia-seregnoSeregno sulle orme di Monza con il progetto “Tagesmutter”. Si tratta di un’iniziativa lanciata dall’Istituto Candia e rivolta a quelle donne che vogliono riuscire ad essere mamme ma al tempo stesso portare avanti un’idea imprenditoriale.

Già diffuso da anni nei paesi del Nord Europa, dove è diventato una vera e propria professione, giunge anche a Seregno il progetto “mamme di giorno”, un’iniziativa che va in soccorso ai genitori sempre più vincolati a serrati orari di lavoro e impossibilitati a occuparsi dei loro figli. Il comune e la provincia MB hanno deciso di dare il proprio patrocinio all’iniziativa “Candia in famiglia” che sarà presentata venerdì 8 aprile alle ore 21 presso l’Auditorium “Parravicini” dell’Istituto Candia in via Maroncelli.

«Ciò che vogliamo è favorire la creazione di reti di sostegno per le famiglie – Ha spiegato il sindaco Giacinto Mariani – Fornire servizi flessibili significa andare incontro alle necessità delle famiglie e di ogni bambino, delle sue abitudini. Per questo abbiamo deciso di sostenere il progetto dell’Istituto Candia,un’iniziativa volta a diversificare l’offerta del servizio tenendo conto delle diverse esigenze delle famiglie. Inoltre il servizio di “Tagesmutter” può offrire sbocchi lavorativi concreti per le donne che vogliono rientrare nel mondo del lavoro».

Non si tratta nè di tate né di maestre di nido, le “mamme di giorno” sono dotate di una propria specificità, dopo un adeguato percorso formativo, la «Tagesmutter » si prende cura, nel suo domicilio, di bambini di età fra 0 e 13 anni, fino a un massimo di cinque per volta. La porta della sua casa si apre e si chiude a seconda delle esigenze della famiglia e della disponibilità della «Tagesmutter». Il principale vantaggio, infatti, è la flessibilità dell’offerta. «L’Istituto sostiene con interesse e responsabilità la realizzazione del progetto “Candia in famiglia”, anche in ragione del suo carattere innovativo e sperimentale – dichiara Federico Maffezzini, presidente dell’Istituto europeo “Marcello Candia” di Seregno – Il progetto vuole offrire alle famiglie aiuto concreto nell’accudimento e nell’educazione dei figli, migliorare l’opportunità per la mamma che lavora di conciliare il tempo di casa/lavoro».

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi