02 Marzo 2021 Segnala una notizia

Operaia di Renate Brianza muore sul lavoro. Salumificio Beretta in lutto

29 Aprile 2011

Sembra essere stata una tragica fatalità quella che ha ucciso a 46 anni Manuela Tatiana Zecchina, residente a Renate Brianza che giovedì era rimasta schiacciata in un macchinario a Barzanò del salumificio Fratelli Beretta.

Da tre anni lavorava alla macchina, un’impastatrice, che l’altra sera alla fine del turno l’ha tradita: la donna è rimasta impigliata nel nastro trasportatore e non essendo riuscita a liberarsi è stata schiacciata dai macchinari.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Lecco che l’hanno liberata dalla morsa, ma un’ora dopo l’operaia è deceduta. I carabinieri di Cremella stanno indagando per capire le cause che hanno portato all’incidente. Pare però da una prima ricostruzione che la macchina si sia accesa in modo improvviso, il nastro abbia iniziato a funzionare, trascinando nel macchinario la donna.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi