07 Marzo 2021 Segnala una notizia

Nintai Dojo Monza e Brianza: grandi conquiste al trofeo Bellero Vercelli e al trofeo Masina

8 Aprile 2011

NINTAI_DOJO_MONZA_e_BRIANZA_t-Bellero-tMasinaDoppio appuntamento sportivo per gli atleti della Nintai-Dojo Brianza, domenica 27 marzo. Mentre i più giovani hanno disputato la loro gara al 19° Trofeo Yanagi a Vercelli accompagnati dal maestro Vito Pazienza, gli agonisti hanno partecipato al 18° Trofeo Musokan a Crema guidati dai maestri Adriano Pazienza e Gianluca Malengo.

Nel palazzetto di Vercelli, gremito come sempre da molti atleti, la società brianzola con ben 27 piazzamenti, ha conquistato il Trofeo “Memorial Elisa Bellero” disputato secondo la consueta formula di gara. Dopo la selezione in base ai punteggi ottenuti nel kata, i primi quattro finalisti si sono contesi il podio attraverso degli incontri di kumitè.

NINTAI_DOJO_MONZA_e_BRIANZA_t-Bellero-tMasina_Suddivisi nelle categorie bambini, ragazzi e cadetti gli atleti della Nintai-Dojo hanno dimostrato l’alto livello di preparazione tecnica raggiunto nel kata, mentre sono stati un po’ meno competitivi nella prova di combattimento, come evidenziano anche i piazzamenti, comunque tutti degni di nota e meritevoli di calorosi applausi.

Ottime le prove di fukugo , alternanza di kata e kumite ad eliminazione diretta, sostenute anche dagli atleti più veterani sui tatami del Trofeo Musokan “Memorial Francesco Masina”. Grandi soddisfazioni dunque per i maestri della società Nintai-Dojo che vedono crescere i loro allievi e mettere a frutto i loro insegnamenti.

Ma nessuno deve abbassare la guardia perché sono già vicinissimi i prossimi appuntamenti: il 16 aprile, per i più piccoli, i prestigiosi Giochi Primavera organizzati al Pala-Iper di Monza, e per i “grandi”, il prossimo fine settimana, i Campionati Regionali a squadre , a Caravaggio, ai quali seguiranno, il 30 aprile e il 1 maggio, i Campionati Italiani Assoluti, a Salsomaggiore

{xtypo_rounded_left2} Risultati raggiunti:

Oro per Khaldi Mariem (bambini, cintura bianca) e Mantovani Davide (bambini, cint. gialla). Argento per Famoso Lucia (bambini, cint. arancione), Pappacena Camilla (bambini, cint. bianca), Angiolelli Martina (bambini cint. gialla), Sabato Greta (ragazze, cint. arancione), Calì Antonio (ragazzi, cint. gialla) e Martella Marco (ragazzi, cint. blu). Terzo posto per Calì Valeria (bambini cint. Gialla), Mazza Marco (ragazzi, cint. blu) e Angiolelli Michele ( cadetti cint. Marrone). Quarto posto per Sabato Andrea (bambini, cint. gialla), Villa Chiara (bambini, cint. arancione), Curcione Carmine (bambini, cint. arancione), D’Amato Noemi (bambini, cint. marrone), Cernuschi Sara (ragazze, cint. marrone), Dell’Orto Simone (ragazzi, cint. marrone), Barbieri Ivano (cadetti, cint. verde), Saladino Cristian ( cadetti cint. Gialla) e Masiero Gloria (cadette, cint. marrone). Quinti classificati: Dell’Orto Luca (bambini, cint. gialla), Varisco Irene (bambini, cint. arancione), Mantovani Francesca (ragazze, cint. verde). Sesti: Perego Andrea (bambini, cint. gialla), Colombo Riccardo (bambini, cint. gialla), Pasina Massimo (bambini, cint. arancione). Settima forse sesta: Pappacena Sara. (cadette, cint. marrone).

Per la categoria speranze maschile: medaglia d’oro a Chissalè Roberto e d’argento a Cattafi Davide, per quella femminile: argento a Sganzerla Martina.

Per la categoria juniores maschile ancora una medaglia d’argento a D’Amato Simone. {/xtypo_rounded_left2}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi