06 Marzo 2021 Segnala una notizia

Monza: Processo “Infinito”, tutto trasferito a Milano per volontà del pm

6 Aprile 2011

monza-tribunale2-MBIl processo per mafia più atteso della stagione, alla prima udienza viene trasferito a Milano. L’inchiesta “Infinito”, dalla quale è emersa la fitta rete malavitosa che ha trascinato nello scandalo imprenditori e politici, su richiesta del Pm dell’antimafia milanese, fa marcia indietro verso il capoluogo meneghino.

Ieri in tarda mattinata, tra la concitazione della figlia di uno degli imputati, all’apertura dell’udienza che vede protagonisti Domenico e Candeloro Pio, secondo gli inquirenti personaggi di spicco della “Locale” ‘Nrangheta di Desio, spalleggiati da Angelica Riggio, compagna di Domenico Pio, il Giudice si è visto avanzare la richiesta di trasferimento a Milano per incompatibilità territoriale. Inizialmente era stata proprio la Procura di Milano a chiedere il rinvio a giudizio a Monza per alcuni dei reati giudicati “minori”, nell’ambito del procedimento per associazione a delinquere di stampo mafioso che ha visto mettere dietro le sbarre oltre 30 persone. Sollevando la richiesta di voler unificare tutti i reati nel fascicolo milanese, il Pubblico Ministero ha citato una sentenza della Cassazione, nella quale è specificato che per la risultanza di aggravanti è necessario dimostrare l’esistenza del sodalizio mafioso, che verrà invece affrontato già nel prossimo procedimento milanese il cui inizio è fissato all’11 maggio prossimo. Per evitare confusione tra i due processi, il Giudice ha accolto la richiesta del Pm. L’unici imputato che invece verrà giudicato comunque a Monza è Natale Marrone, accusato di detenzione illegale di armi da fuoco.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi