04 Marzo 2021 Segnala una notizia

Lesmo, slitta il tavolo in Provincia: assenti Yamaha e il sindaco Desiderati

21 Aprile 2011

yahamaprotesta-mbTutto rimandato a dopo Pasqua. Il tanto atteso tavolo istituzionale previsto domani mezzogiorno in Provincia di Monza per chiarire il nodo Yamaha è slittato a data da destinarsi. A richiedere lo spostamento sono stati l’azienda nipponica ed il sindaco di Lesmo Desiderati, assente per questioni politiche. Sorpresa e disappunto tra i 66 cassintegrati, che vedono le loro speranze di dialogo affievolirsi di giorno in giorno.

Non sono chiari i motivi dell’assenza di Yamaha: «È inspiegabile – tuonano alcuni dei cassintegrati – prima concordano il tavolo istituzionale col presidente della Provincia, la Fim Cisl e la Regione Lombardia e poi ne chiedono il rinvio». Diversa invece la situazione del sindaco Desiderati, che nei giorni scorsi aveva spiegato la sua impossibilità a presentarsi «per impegni personali» e si era sottratto da qualsiasi responsabilità diretta nell’organizzazione dell’incontro. La delusione tra i lavoratori è tanta, come tante erano le speranze che nutrivano nell’appuntamento di domani: «Siamo nel quinto mese di presidio permanente, – spiegano i ragazzi del presidio – ed ora che la situazione sembrava sul punto di smuoversi ci troviamo di fronte ad un ennesimo nulla di fatto».

Dopo 130 giorni di presidio davanti all’ingresso di via Tinelli il fronte dei cassintegrati è sempre più compatto: «Il nostro obiettivo è l’ottenimento di un indennizzo economico per risarcire i disagi subiti, e non molleremo la presa finchè la richiesta non sarà soddisfatta». L’attesa è ora tutta rivolta al prossimo incontro, la cui data non è ancora stata diffusa.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi