28 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Il pokerissimo del como stende una Fiamma stanca

20 Aprile 2011

Non era certo questa l’occasione adatta per riuscire a tornare ad ottenere un risultato positivo ed infatti la Fiamma cade contro la capolista Como, allungando a sei le sconfitte consecutive. Partita non bella con le biancorosse evidentemente stanche sia da un punto di vista mentale sia da un punto di vista fisico. Il Como, da parte sua, ha invece pressato dall’inizio alla fine, dimostrandosi mai soddisfatto del risultato e superiore alla Fiamma in ogni zona del campo. Le padrone di casa seguivano alla perfezione gli schemi proposti da mister Targa e il portatore di palla aveva sempre varie possibilità di gioco, grazie anche al movimento senza palla di tutte le compagne.

Il Como apre le danze al 3’ ma l’azione vincente è comunque viziata da un fuorigioco dubbio: lancio di Pellizzoni per Fusetti, che crossa per Moro, la quale fa sedere Vignati e insacca un diagonale. Al 26’ lancio di Fusetti per Cascarano che anticipa Missaglia di piatto destro e realizza il secondo gol. Al 27’ identica azione con Carminati che spiazza Vignati per il tris delle padrone di casa. Pochissime le azioni offensive del Fiammamonza: il primo tiro si registra solo al 33’ ed è uno scambio tra Gaburro e Missaglia per Re, la quale si gira e tira, ma la sfera termina alta.

Nella ripresa è ancora il Como a cercare il gol: al 58’ Carminati crossa per Delvecchio che sola in area fa partire un tiro fortissimo. Vignati si butta, la tocca, ma la sfera finisce comunque in rete. Qualche sprazzo biancorosso c’è, ma non è sufficiente contro la forza incontrastata delle padrone di casa. Al 70’ Moroni per Bruno, che salta il difensore, ma il suo tiro si stampa sulla traversa.
Il Como – mai pago – cala il pokerissimo a pochi minuti dal termine del tempo regolamentare: Delvecchio lancia per Coppola, la quale anticipa la difesa biancorossa, si presenta sola in area e spiazza Vignati.

La Fiamma – sempre ferma a 17 punti – scivola in penultima posizione, ma mantiene sempre 4 punti di vantaggio sull’Entella Chiavari (sconfitto dalla Juventus).


{xtypo_rounded2}CAMPIONATO SERIE A2 – 19^ GIORNATA

COMO 2000-FIAMMAMONZA 5-0
COMO 2000
: Giuliani, Gandolfo, Nava, Bertoni, Oliviero (67’ Erba), Fusetti, Cascarano, Ambrosetti, Coppola, Carminati, Pellizzoni (75’ Roncoroni), Moro (46’ Delvecchio). A disp.: Redaelli, Meroni, Clerici. All.: Livio Targa.
FIAMMAMONZA
: Vignati, Straniero, Missaglia, Galbiati, Cereda C. (73’ Di Natale), Re, Gaburro, Cambiaghi (64’ Moroni), Capovilla (64’ Bruno), Zambetti, Postiglione. A disp.: Bovari, Cereda L., Piccini, Stefanoni. All.: Liliana Paggi squalificata.

ARBITRO: Giuseppe Maria Giordano di Lodi (Sidoti-Torregrossa)

RETI: 3’ Moro (C), 26’ Cascarano (C), 27’ Carminati (C), 58’ Delvecchio (C), 88’ Coppola (C)
NOTE: ammonite: nessuna. Angoli: 6 a 2 per il Como. Recupero: 0’ pt / 2’st{/xtypo_rounded2}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi