28 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Brianza, scippatore senza freni stoppato dai carabinieri al quinto colpo

4 Aprile 2011

carabinieri-auto-mbUno scippatore incallito è stato fermato dai carabinieri di Solaro, dopo ben cinque colpi messi a segno in soli quattro giri d’orologio. Dalle due alle sei di domenica pomeriggio, il soggetto si è sbizzarrito a portare via borse e borsette a donne di tutte le età, in mezza Brianza. Due le ha anche mandate all’ospedale: le loro condizioni non sono comunque preoccupanti.

Alla fine, Francesco D.M., 43enne nato a Catania ma residente a Solaro, è stato ammanettato e portato dietro le sbarre. L’uomo ha agito sempre al volante della sua Citroen C5, colpendo in ordine a Limbiate, Lentate, Varedo, Bovisio e Barlassina.

Le sue vittime? Dai 16 anni in su, fino ai 76. Tutte lasciate a bocca aperta, se non per terra con escoriazioni varie. A lui sono arrivati i militari di Solaro, che già indagavano nei confronti di uno scippatore: lo hanno atteso sotto casa e fermato, dopo un rocambolesco inseguimento terminato a Ceriano Laghetto. La macchina era rubata e la guidava senza patente, avendone subito di recente il ritiro.

Un fenomeno, quello degli scippi, che ultimamente sta prendendo piede anche in Brianza, ma dove per fortuna e per bravura gli uomini dell’Arma si stanno dimostrando pronti nell’intervenire e stoppare i balordi.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi