09 Marzo 2021 Segnala una notizia

Brianza: interventi personalizzati per il benessere delle madri

7 Aprile 2011

“La valigia delle mamme: mappe, reti e relazioni a sostegno della maternità” è questo il titolo del progetto rivolto alle mamme, ai papà, alle famiglie di Monza, Brugherio e Villasanta che hanno il desiderio di crescere insieme, di condividere esperienze, di poter esprimere ansie, preoccupazioni, gioie e creatività, una “valigia” per un viaggio comunitario su un fantasioso treno che vede la presenza degli esperti e delle equipe delle Cooperative sociali di Monza e Brianza che aderiscono al Consorzio Comunità Brianza.

La valigia delle mamme è un progetto ideato e promosso dal Gruppo Infanzia e Famiglie del Consorzio Comunità Brianza e vede come capofila l’equipe Famiglieinsieme della Cooperativa Novo Millennio e altre cooperative socie del Consorzio come partner: Cooperativa Borgocometa, Cooperativa Meta, Cooperativa Spazio Giovani, Cooperativa Empiria, Cooperativa La Riabilitazione. Vi sono poi ulteriori soggetti che hanno promosso il progetto e ne appoggiano finalità ed obiettivi rispetto ai bisogni del territorio: Asl Monza e Brianza, Ambito di Monza, Fondazione Monza e Brianza per il Bambino e la sua Mamma, Consorzio Comunità Brianza, Agenzia Mestieri Monza, Consorzio Luoghi per Crescere del Gruppo Cooperativo Cgm Welfare Italia, Caritas Decanato di Monza.

Il progetto, finanziato dalla Regione Lombardia – bando “Fare rete e dare tutela e sostegno alla maternità”, s’inscrive dentro il tentativo che il Consorzio Comunità Brianza sta facendo in questi ultimi anni di realizzare politiche per la famiglia integrate, innovative e di sviluppo, così da poter rispondere in maniere globale ai bisogni complessi delle famiglie del territorio: da progetti di sostegno e accompagnamento delle famiglie, anche nel tempo libero come ben dimostra il Festival delle Famiglie, ad interventi specialistici per le famiglie in condizioni di fragilità.

Ogni “attore” del progetto svolge un ruolo specifico ed è impegnato nell’offrire servizi che sono in “valigia” e che compongono una straordinaria rete di opportunità a sostegno della famiglia. E’ davvero una grande novità assistere ad un progetto che vede diversi enti e cooperative impegnati in attività, servizi ed interventi a sostegno della famiglia e dei genitori.

{xtypo_rounded2} Sono previsti i seguenti interventi:

Dialogando tra le mamme. Gruppi di “mutuo aiuto” per mamme di bambini 1-3 anni, come strumento per la promozione del benessere dei genitori e dei figli. E’ possibile frequentare con i bambini che verranno affidati ad un’educatrice. I gruppi sono gestiti da una psicologa. Incontri realizzati dalla Cooperativa Novo Millennio presso il Nido di Via Bertacchi.

Dialogando tra papà. Gruppi di mutuo aiuto a sostegno della paternità e promuovere il benessere familiare. Anche questi incontri sono realizzati dalla Cooperativa Novo Millennio presso il Nido di Via Bertacchi. I gruppi sono in orario serale. I gruppi sono gestiti da uno psicologo.

Laboratori di espressione artistica per donne in attesa, mamme e papà. Lo scopo è facilitare l’espressività, favorire una relazione sana con il proprio bambino e con il proprio partner, stimolare l’autostima attraverso scelte autonome linguaggi creativi. I laboratori saranno condotti da un’arte-terapeuta e gestiti dalla Cooperativa Empiria.

Sostegno ai bimbi con particolari fragilità che frequentano lo spazio gioco multiculturale Bimbinsieme e quelli del servizio Spazio Colore della Cooperativa Novo Millennio. Si prevede di intervenire su casi sociali segnalati dai servizi del territorio, cui verrà offerta la possibilità di essere accolti in un luogo educativo senza barriere ambientali, organizzative e soprattutto pedagogiche.

Educatrice a casa. E’ un servizio educativo domiciliare sperimentale per le mamme e bambini dopo il parto e che si trovano in condizioni di rischio sociale, con disabilità o particolari fragilità. Il servizio sarà gestito dalla Cooperativa Meta.

Family card, che consente di mettere a disposizione un ventaglio di risorse ed opportunità che mirano a prevenire il rischio psico-sociale ed a promuovere il benessere della persona “fin dalla culla” con interventi personalizzati. La Family Card comprende un percorso breve di consulenza psicologica, pedagogica, legale; un numero telefonico ed un contatto e-mail attivo per le emergenze; interventi di psicomotricità a domicilio per mamme e bimbi che presentino disagi di crescita, oppure per migliorare la comunicazione non verbale e il dialogo tonico. Cooperativa Borgocometa, Cooperativa La riabilitazione, Cooperativa Meta.

Sportello itinerante che offrirà un servizio di ‘orientamento professionale e di inserimento lavorativo. Lo sportello sarà gestito dalla Cooperativa Spazio Giovani e della Agenzia Mestieri di Monza.

• “Non solo OOH” negozio solidale che ha sede in via Francesco Frisi a Monza. Non solo OOH propone vestiti usati di marca e di ottima qualità per bambini a prezzi molto bassi, in modo da aiutare la famiglia e promuovere nuovi stili di vita. Il negozio è stato pensato da Caritas di Monza ed è gestito dalla Cooperativa Novo Millennio.{/xtypo_rounded2}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi