07 Marzo 2021 Segnala una notizia

Arcore, Rosalba Colombo svela le carte: «Un programma scritto dai cittadini»

18 Aprile 2011

presentazione_lista_pd2_mbTante idee, ed anche chiare. Il candidato sindaco del centrosinistra non ha dubbi: vincere ad Arcore è una necessità per il paese, per questo vuole arrivare alle urne nel migliore dei modi. Programma terminato, priorità stabilite, entusiasmo da vendere: la presentazione della lista del Pd nel pomeriggio di sabato ha confermato la sensazione di un gruppo compatto, grintoso, vicino alla gente e molto sicuro, forse troppo sicuro, della vittoria finale.

Un mix di novità ed esperienza, come insegnano le migliori squadre di calcio: dal giovanissimo Stefano Rovida, studente universitario classe 91, alla veterana Maria Rosa Brioschi, pensionata del 47, passando per i volti nuovi Piero Tieni e Maria Magni, e qualche vecchia conoscenza come Roberto Mollica Bisci e il capolista Fabrizio Confalonieri. Tutti uniti intorno «alla luce di Rosalba Colombo» per Arcore e per gli arcoresi: «Bisogna saper ascoltare i cittadini e risolvere i problemi concreti – ha esordito l’on. del PD Enrico Farinone – e vedo in questa lista tutte le possibilità per farlo». Un programma votato all’ascolto, al confronto, un programma costruito «a forza di incontri con associazioni e cittadini», un programma «costruito dagli arcoresi per il bene di Arcore». Un anno di stesura, questionari, interventi sul territorio, ma alla fine è tutto pronto: «Le priorità sono indiscutibili: «Ridurre il traffico, sistemare strade, costruire ciclabili – ha spiegato il consigliere uscente Confalonieri – e portare a termine quanto promesso e dimenticato dal centrodestra». La Valfazzola quindi, ma anche la riqualificazione de La Ca’ e la pedonalizzazione del centro urbano, «senza scordarsi del dramma di asilo e scuole materne sovraffollate». Attenzione anche al sociale, di cui è responsabile Maria Rospresentazione_lista_pda Brioschi: «Riprenderemo, cambiandolo, il progetto Rsa, vogliamo istituire un fondo sociale duraturo per famiglie in difficoltà, e ci sono in cantiere altri progetti per giovani ed anziani». Sui giovani nessuno può saperne di più del ventenne Stefano Rovida, che lancia l’idea di «una nuova biblioteca per riabilitare il cinema Apollo».

Il «ministro della propaganda» Piero Tieni azzarda la metafora degli elementi naturali: «Acqua da difendere come bene pubblico, aria, meno auto e meno inquinamento, terra, più spazi verdi ed ecosostenibilità, infine il fuoco, con una netta svolta verso le energie rinnovabili». Il fuoco, l’elemento preferito da questo Pd, l’elemento che anima Rosalba e compagni: «Dopo cinque anni di apatia si deve tornare a vincere, lo dobbiamo a noi stessi ed a tutta la cittadinanza». Un mosaico questo programma, costruito tessera dopo tessera, ed ogni tessera con il volto di un arcorese: «Insieme, insieme siamo arrivati sino a qui e insieme governeremo il paese». Questa è la Colombo, energica, sicura, con quella sfrontatezza che non guasta: attenti però, gli avversari sono semre in agguato.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi