27 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Alcatel-Lucent: trovato l’accordo per la cassa integrazione nel 2011

5 Aprile 2011

alcatelSi è concluso venerdì 1 aprile l’accordo sulle problematiche occupazionali di Alcatel-Lucent  per il 2011. Fra gli strumenti da utilizzare come ammortizzatori sociali sono state scelte la mobilità volontaria, la cassa integrazione guadagni ordinaria, percorsi di riqualificazione professionale e percorsi lavorativi di outplacement. Ancora da stabilire il numero dei dipendenti che subiranno la procedura.

Complessivamente sono 800 i dipendenti coinvolti a livello nazionale, divisi fra l’unità di Bari e quella brianzola di Vimercate. L’ultima procedura aveva coinvolto circa 100 lavoratori. Settimana prossima verrà sottoscritto l’accordo definitivo tra i sindacati e l’azienda, dando un numero concreto ai lavoratori interessati.

L’utilizzo della C.I.G.O è prevista nelle aree organizzative collegate al mercato domestico, cioè attività commerciali, attività di pre e post vendita, attività amministrative e di supporto collegate e Services e non potrà superare le 16 settimane complessive nel corso dell’anno.

«Si tratta di un accordo che – fanno sapere i sindacati – pur prevedendo sacrifici non trascurabili per i lavoratori a causa dell’indisponibilità aziendale ad altre soluzioni proposte dalle organizzazioni sindacali, evita, anche per il 2011, il rischio di interventi occupazionali più pesanti e la gestione unilaterale da parte dell’azienda. È ora necessaria una verifica puntuale, da parte delle RSU e delle OO.SS., sulla corretta applicazione di questo accordo, anche sulla base delle segnalazioni dei lavoratori».

Fra le condizioni per utilizzare la cassa ci sono la volontarietà, l’incentivazione e la garanzia, in caso di modifiche dei requisiti previsti per il pensionamento, di un intervento economico da parte dell’azienda. Ciascun lavoratore delle aree interessate non potrà effettuare più di 16 settimane complessive  di C.I.G.O. nel corso del 2011 e i periodi di sospensione non potranno superare la durata di due mesi, e dovranno essere intervallati da un periodo di lavoro effettivo non inferiore al mese.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi