09 Marzo 2021 Segnala una notizia

A Monza parte l’esperimento Bicibus

7 Aprile 2011

A scuola in bici. Da lunedì 11 aprile a venerdì 15 alcuni alunni della scuola media Bellani a Monza saranno protagonisti di una simpatica esperienza: il Bicibus. Sperimentato per la prima volta a Reggio Emilia e ormai utilizzato in molte città italiane è un invito per i ragazzi ad utilizzare la bicicletta anziché l’automobile per raggiungere la scuola.

Gli studenti si troveranno alle ore 7,35, al semaforo del Cimitero in via Foscolo, con alcuni volontari dell’Associazione Ambientalista Monza in Bici che li guideranno fino alla scuola media Bellani, tutti rigorosamente in bicicletta. Lungo il tragitto la piccola carovana, farà due fermate per raccogliere altri alunni  all’altezza di via Alfieri e di via Tommaseo.

Dall’altra parte invece, in via Buonarroti altri volontari incontreranno i ragazzi ai giardinetti di via Buonarroti e li condurranno sulla ciclabile fino alla scuola Bellani. Alle ore 13,30, all’uscita dalla scuola, i volontari aspetteranno i ragazzi per guidarli nel percorso di ritorno. “Gli alunni che hanno aderito sono per ora pochi, ma si spera che l’iniziativa possa essere in seguito ampliata ad altri alunni e ad altre scuole. Andare a scuola, insieme, senza genitori,in bicicletta, è un’esperienza piacevole di libertà e autonomia” – commentano dall’associazione Monza in Bici

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi