08 Marzo 2021 Segnala una notizia

Volley A2. CheBanca un’occasione sprecata: la sconfitta arriva al tie break contro Pineto

28 Marzo 2011

chebanca-gruppo-esultazionejpgGara dai due volti per CheBanca! Milano, partita per Teramo con la ferma intenzione di portare a casa l’intera posta in palio per tentare di approdare ai playoff dai quarti. Coach Fumagalli parte con lo starting seven delle ultime due gare, con Mattera in palleggio, Di Manno opposto, Janusek e Shafranovich schiacciatori, Vajra e Robbiati al centro e Durante libero; torna ad essere disponibile capitan Insalata, che subentrerà a Vajra nel terzo set. Conte risponde con Calderan in regia e Stefanov in diagonale, la coppia Bozko e Cuda di banda, Loglisci e Moretti al centro e Messana libero.

Dopo una prima fase di studio che porta le due squadre punto a punto, sul 5-4 Bozko prende l’iniziativa, scavando il primo piccolo break che Pineto conserva fino al primo time out tecnico (8-6). Milano cresce, soprattutto in battuta, sono i break di Janusek prima (10-13), e Vajra dopo (13-16), a ribaltare le sorti del parziale a favore di CheBanca!. Ottime anche le percentuali in attacco, con Shafranovich al 70% e Janusek e Di Manno poco al di sotto; gli ospiti continuano a controllare il set grazie al servizio e ad una ricezione locale troppo vacillante.

Il secondo parziale prosegue sulla scia del primo: CheBanca! continua a forzare il servizio e fa del cambio palla il suo punto di forza, agevolati dallo scarso rendimento di Cuda e Stefanov. 5-8, 10-16 e 13-21 sono i passaggi significativi di un set mai in discussione, Pineto prova a guadagnare qualche punto nel finale, ma ormai Milano ha preso il largo.

Rivoluzione nella formazione locale, e per gli abruzzesi inizia un’altra gara: Modica rileva Calderan in palleggio, Galabinov subentra a Bozko e Raic, che alla fine si rivelerà il mattatore dell’incontro, prende il posto di Stefanov. La corsa di CheBanca! viene fermata sul 4-5: salgono in cattedra Galabinov e Raic dai nove metri, Pineto si fa più incisiva e penetrante (8-5, 14-7) e, al secondo time out tecnico, sembra aver preso il largo (16-11). Milano si riavvicina sul 19-17, ma un paio di decisioni arbitrali dubbie consentono ai locali di proseguire indisturbati la loro corsa.

Più equilibrato il quarto set, gli ospiti provano a scavare un piccolo solco sul 4-7, strappo prontamente ricucito da Pineto grazie all’ottima battuta (7-7). A fare la differenza tra le due squadre soprattutto il muro (Pineto 12, Milano 7), che sbarra la strada agli attaccanti giallogrigi. Il set prosegue con un testa a testa serrato fino al 20 pari con break e controbreak; la tifoseria locale si scalda, Milano si innervosisce e subisce il turno in battuta di Galabinov che, di fatto, chiude il set (24-20) e permette agli abruzzesi di impattare nel computo dei set.

CheBanca! risente del finale del set precedente: Pineto vede lo spiraglio e ci si infila, scavando un primo solco sul 6-4. Reazione di Insalata e compagni fino al 9 pari, poi Milano accusa definitivamente il contraccolpo psicologico e lascia ai locali la parte più alta del bottino in palio.

“E’ stata una partita dai due volti – ha commentato coach Marco Fumagalli – Bene il primo ed il secondo set, poi Pineto ha cambiato il sestetto in campo ed ha cominciato a forzare la battuta, soprattutto con Raic e Galabinov, creando i break decisivi nel terzo e nel quarto parziale. Vedo due note positive nella partita di stasera: Shafranovich si sta integrando sempre più ed Insalata ha ripreso a pieno ritmo, per la prossima partita dovrebbe essere disponibile dall’inizio; cominciamo a prepararci per i playoff”.

CheBanca! Milano tornerà in campo per la prossima giornata domenica 3 aprile alle 18:00 al PalaAllende di via XXV Aprile a Cinisello Balsamo contro la Phyto Performance Padova, reduce dalla sconfitta con Ravenna, che arriverà per giocarsi fino in fondo l’ultima possibilità di vincere il campionato ed evitare i playoff. Mercoledì 30 marzo, invece, a partire dalle 19:30, sui tre canali di TeleMilano (TeleMilano Tele TV, TeleMIlano City e TeleMilanoPiùBluLombardia) sarà in onda il magazine Sport-Day/L’Angolo del Vero Volley, con le interviste in studio ai giocatori e la sintesi della partita odierna.

{xtypo_rounded2}Campionato Nazionale Serie A2 Sustenium
29a giornata (14a di ritorno)
Domenica 27-03-2011 ore 18:00
PalaSport S. Anna – Pineto (TE)

PALLAVOLO PINETO vs CHEBANCA! MILANO: 3-2
(20-25, 18-25, 25-21, 25-22, 15-10)

CheBanca! Milano: Mattera 4, Di Manno 21, Robbiati 4, Vajra 6, Janusek 22, Shafranovich 21, Durante (L), Reggio, Daolio, Insalata (K) 7, Angelov, Barsi (L2), Cauteruccio.

1° Allenatore: Fumagalli Marco

2° Allenatore: Marchetti Mauro

2° Allenatore: Redaelli Massimo

Pallavolo Pineto:

Calderan, Stefanov 3, Bozko 12, Cuda 1, Loglisci 7, Moretti 4, Messana (L), Modica, Raic 19, Galabinov 11, Sborgia (K) 5, De Leo.

1° Allenatore: Conte Hugo

2° Allenatore: Ade Simone{/xtypo_rounded2}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi