15 Giugno 2021 Segnala una notizia

Sharks Monza 6 Thunder Roma 4: spettacolo e storia alla Bellani

17 Marzo 2011

Sharks-Monza1-vs-Thunder-RomaPrima vittoria per gli squaletti che domenica13 marzo hanno scritto una pagina che rimarrà senza dubbio negli annali della storia dei biancorossi di Monza. Per l’esordio in casa gli Sharks hanno incontrato i Thunder Roma storica compagine del Wheelchair Hockey italiano sempre ai vertici della classifica nazionale nelle ultime stagioni.

L’ultimo incontro tra i capitolini e i brianzoli si era svolto ai play off scudetto lo scorso giugno ed era finito con il risultato di 9 a 3 per i Thunder che si erano così aggiudicati un posto sul gradino più basso del podio. Gli Squali sulla carta partivano quindi come svantaggiati anche se pienamente consapevoli che i tanti miglioramenti fatti negli ultimi anni, la coesione e la forza del gruppo e la grinta mostrata a Bologna contro i Rangers avrebbero potuto essere l’asso nella manica contro una quadra tatticamente e tecnicamente organizzatissima come quella dei gialloblu.

La concentrazione e la voglia di vincere degli Sharks non si è fatta attendere, nel primo parziale è, infatti, Muratore ad aprire le danze infilando alle spalle di Rizzi realizzando l’1 a 0 per gli Sharks. Malcotti riporta i suoi in partita, approfittando dell’uscita di Bettineschi, con un’abile giravolta su se stesso riesce a pareggiare i conti. I Thunder provano a imporre il loro gioco e in apertura di 2° tempo riescono, ancora con Malcotti in mischia in aerea, ad allungare le distanze realizzando il goal del 1-2.

Sharks-Monza-vs-Thunder-RomaGli Sharks però non ci stanno, riprendono in mano il gioco e realizzano con Muratore il 2 a 2. Una svista in area di rigore provoca la concessione di uno shoot-out in favore dei Thunder, se ne prende la responsabilità Malcotti che si fa però sorprendere dall’uscita dell’attentissimo Bettineschi che gli impedisce di realizzare! Sulle ali dell’entusiasmo per l’impresa del proprio estremo difensore sono ancora gli Sharks a portarsi all’attacco con Muratore che un tiro spettacolare e preciso dalla lunga distanza realizza all’incrocio opposto il 3 a 2.

All’inizio del 3 tempo viene concesso ai Thunder un altro shoot-out, è Marco Lazzari a realizzarlo (3-3), ingannando con un abile mossa il portiere dei biancorossi. A suonare la carica per gli squaletti brianzoli è ancora Muratore che sfruttando il blocco di Vanoli e Cuomo riesce a trovare un varco per infilare alle spalle di Rizzi il goal del 4-3. Nell’ultimo quarto è Vanoli a far vedere a tutti i suoi notevoli miglioramenti e a realizzare una meritatissima doppietta sfruttando gli abili passaggi di sponda del bomber Muratore e colpendo, una volta di dritto e una di rovescio, le palline vincenti. I Thunder provano ancora a reagire con Malcotti che in mischia riesce a girarsi e a realizzare il goal del 6-4. Ma la partita è viva e regala emozioni fino a ultimi secondi. A 15” dal fischio finale viene, infatti, concesso il terzo shoot-out di giornata ai capitolini, questa volta, però, Marco Lazzari sbaglia la conclusione e da il via ai rumorosi festeggiamenti degli Sharks.

Emblematiche le parole di Mr. Vailati a fine partita: «Incredibile ma Vero! 5 turbo twist (le carrozzine di ultima generazione pensate appositamente per il Wheelchair hockey, ndr.) e 3 rigori contro non sono bastati! I ragazzi sono stati incredibili e meravigliosi….devo far loro i complimenti per come hanno giocato e per lo spirito di sacrificio e gruppo che anche oggi hanno messo in campo per tutta la durata dell’incontro!!».

Le parole del capitano Parravicini, che ha festeggiato con questa mirabolante vittoria e con una grandissima prestazione i suoi 30 anni, sottolineano l’entusiasmo che circonda questa squadra dopo la vittoria di domenica: «Grazie davvero a tutti! A tutti i miei compagni e a chi ci ha sostenuto dagli spalti! Dobbiamo essere consapevoli dei nostri mezzi e della nostra tenacia, ma dobbiamo rimanere con i piedi per terra perchè il campionato è ancora lungo: ci aspettano 10 finali! Per questo dobbiamo continuare ad allenarci e migliorare per poter mettere sempre in campo il meglio che possiamo!!»

Gli Sharks si apprestano ora ad incontrare i Cocoloco Padova domenica 20 marzo alle 14.30 presso la palestra dell’istituto I.T.A.S. “P. Scalcerle” in Via delle Cave, 174 a Padova.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi