04 Marzo 2021 Segnala una notizia

“Lirica in Brianza”: chiude la rassegna il Don Pasquale di Donizzetti al Teatro Manzoni a Monza

31 Marzo 2011

donpasquale-monzaSarà il Don Pasquale al teatro Manzoni a Monza a chiudere questa sera alle ore 21 la rassegna “Lirica in Brianza”, a cura del Teatro dell’Opera di Milano e patrocinata dalla Provincia di Monza e Brianza.
La rassegna avviata un anno fa da quest’anno è diventa una realtà tutta targata MB, la Provincia l’ha infatti inserita a pieno titolo nella stagione teatrale 2010-2011 con l’obiettivo di far crescere e diffondere in Brianza l’attività di spettacolo dedicata all’Opera Lirica.

Il Don Pasquale è un’opera buffa in tre atti di Gaetano Donizetti. Il libretto è stato firmato da Michele Accursi, anche se è in realtà opera dello stesso Donizetti e di Giovanni Ruffini, ricalcato sul dramma giocoso si Angelo Anelli, Ser Marcantonio.  Pare che l’opera sia stata composta in soli undici giorni. La prima rappresentazione ebbe luogo a Parigi al Theatre – Italien il 3 gennaio 1843.

Per i dettagli sullo spettacolo entra nell’agenda MB News – clicca qui

{xtypo_rounded2}Il Don Pasquale è la storia di un anziano e ricco settantenne, adirato con il nipote Ernesto, il quale non vuole sposare una ricca e nobile zitella, perché innamorato di Norina, una vedova giovane e carina. Ernesto viene diseredato e Don Pasquale decide di sposarsi, chiedendo aiuto al Dottor Malatesta, il quale propone la sorella Sofronia. Il dottore vuole invece aiutare i giovani e chiede a Norina di impersonare Sofronia, per poi ridurre alla pazzia Don Pasquale. Ernesto allo scuro di tutto decide di partire. Don Pasquale e Norina firmano un contratto di nozze, con il quale Norina riceve la metà dei beni. Da quel momento muta contegno, spende soldi e finge un amante. Don Pasquale è in preda allo sconforto e chiede aiuto a Malatesta che mette al corrente Ernesto del piano in corso e gli chiede di fare la parte dello spasimante. Don Pasquale scopre i due amanti ed uscendo allo scoperto, per fare un dispetto alla moglie, dice ad Ernesto che potrà sposare Norina, la quale diventerà la nuova padrona di casa. A questo punto al vecchio viene rivelato l’intrigo, il quale felice per essersi liberato della moglie, benedice le nozze tra Ernesto e Norina. {/xtypo_rounded2}

Foto: fonte sito www.teatromanzonimonza.it

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi