25 Febbraio 2021 Segnala una notizia

“Occhio alla truffa” a Brugherio comune e forze dell’ordine spiegano come non farsi fregare

22 Marzo 2011

soldi-MBTorna a Brugherio “Occhio alla Truffa” l’iniziativa promossa dal comune per difendersi da cattivi raggiri a danno delle persone anziane ma non solo. L’idea del progetto e come funziona lo spiega il Vincenzo Panza, presidente Associazione Nazionale Carabinieri Sezione di Brugherio nonché principale organizzatore e moderatore dell’incontro che si terrà sabato 9 aprile in sala consigliare, in piazza Cesare Battisti alle ore 16.

“Non passa giorno che non si legga sui principali quotidiani di truffe e raggiri. Abbiamo così iniziato a raccogliere articoli, a incontrare esperti di Polizia e Carabinieri, al fine di poter fare una casistica. Ci siamo però accorti che la casistica non bastava ad arginare la fantasia criminale di questi individui che andava ben oltre le tradizionali raccomandazioni che potevamo suggerire. Però nello studio delle ci siamo accorti che era possibile individuare i punti comuni a tutte le truffe che ci consentissero di tracciare un preciso profilo di questi criminali e, soprattutto, definire i meccanismi con cui questi truffatori entrano nella sfera di fiducia delle persone da truffare In sintesi il nostro “format” ci permette di individuare un truffatore sotto la maschera che indossa, semplicemente da atteggiamenti, per cui indipendentemente che ci si trovi di fronte ad un postino, un tecnico del gas, un prete, un poliziotto eccetera, siamo in grado di fornire quei campanelli d’allarme che ci consentono di individuare il truffatore sotto il travestimento”.

L’iniziativa, della durata di circa 2 ore, si svolge mediante la proiezione di 3 cicli da 3 cortometraggi della durata di circa 2 minuti l’uno, realizzati e messi fra l’altro a disposizione anche dalla Redazione di Striscia la Notizia. Il contributo è quello di spiegare come riconoscere i campanelli d’allarme ed evitare di cadere nella rete di questi truffatori fornendo gli elementi giusti.

Sul palco verranno poi riprodotte alcune simulazioni di truffa e la psicologa darà un suggerimenti su come gestire la situazione contingente dal punto di vista emotivo, mentre i rappresentanti delle forze dell’ordine forniranno un contributo più tecnico sia di tipo comportamentale sia con veri e propri consigli di prevenzione con particolare riferimento alla realtà locale. Presente sul palco anche il capitano Luigi d’Ambrosio, comandante della Compagnia dei carabinieri di Monza. Spazio a fine serata sarà poi dato alle domande del pubblico e il comune non esclude la partecipazione di rappresentanti Striscia la Notizia.

Info: www.comune.brugherio.mb.it

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi