08 Marzo 2021 Segnala una notizia

Monza. Aggressione in carcere: tre agenti presi a calci e pugni da un detenuto

24 Marzo 2011

monza-carcere2Ha chiesto di essere accompagnato in infermeria e ha scatenato la sua furia contro un ispettore e due agenti di Polizia Penitenziaria. Aggrediti violentemente da un detenuto, i due agenti sono stati trasportati in Pronto Soccorso per le contusioni riportate. Per i sindacati di Polizia, è l’ennesimo episodio dovuto alle condizioni di lavoro nelle carceri italiane.

Erano le sette e trenta di giovedì, quando un detenuto italiano con problemi psichici detenuto nel ramo di San Quirico dedicato ai collaboratori di Giustizia, ha richiesto di essere accompagnato in infermeria per un’iniezione a cui si sottopone con regolarità per problemi di salute. Quando i due agenti e l’ispettore lo hanno fatto uscire dalla cella per scortarlo, l’uomo si è però ribellato in preda alla furia, colpendo i tre uomini a suon di calci e pugni, fin quando alcuni colleghi degli aggrediti non sono riusciti a bloccarlo. Condannato per gravi reati e con una pena da scontare che lo vedrà dietro le sbarre fino al 2028, il detenuto non ha battuto ciglio quando ha visto i due poliziotti a terra, con il volto falciato dai suoi calci. Entrambi gli agenti sono stati accompagnati in ospedale, dove gli sono state riscontrate diverse contusioni al volto e al torace, per fortuna senza alcuna complicazione di rilievo. Secondo il sindacato Sappe, questa aggressione è la conferma di un sistema penitenziario prossimo all’implosione.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi