04 Marzo 2021 Segnala una notizia

Monza, pusher marocchino fugge, la Polizia ha sequestrato 30 grammi di hashish

4 Marzo 2011

Gruppetti di ragazzi attorno allo stesso personaggio, più volte nell’arco della giornata, hanno spinto alcuni residenti nella zona dei giardini reali a Monza, a segnalare la cosa alla Polizia di Stato.

Giovedì mattina, poco dopo le 10.30, una pattuglia del commissariato di viale Romagna, dotata di cane antridroga ha avvicinato un gruppo di giovani che, fermi vicino ad una panchina, parlavano tra loro in cerchio. Controllati uno per uno, svuotando le tasche, i ragazzi non avevano indosso alcun tipo di stupefacente ed il cane non ha mostrato attenzione per nessuno di loro.

Poco prima che gli agenti decidessero di andare via, Yuma, un pastore tedesco di tre anni, ha però tirato il suo padrone verso un cumulo di foglie. In quel preciso momento, uno dei ragazzi controllati, presumibilmente di origine nord africana, è fuggito a gambe levate. In pochi attimi i poliziotti hanno capito il perché; sotto le foglie, suddivisi in pacchettini di chellopane, sono spuntati oltre 30 grammi di hashish. Il resto del gruppo, tutti maggiorenni ed incensurati, sono andati via senza conseguenze ma per il fuggitivo, che poco prima di andaresene aveva depositato i cellulari in mano ai poliziotti per farsi perquisire, ha le ore contate.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi